Usa, migranti da Kamala Harris: azione dei repubblicani

Usa, ieri sera sono arrivati a casa di Kamala Harris numerosi migranti. L’azione inattesa è avvenuta per mano repubblicana. La Casa Bianca disapprova questo comportamento scorretto.

Migranti a casa della vice presidente harris
Migranti davanti a casa di Kamala Harris – LettoQuotidiano.it

Ieri sera diversi pullman con a bordo decine di migranti sono arrivati davanti alla residenza della vice presidente kamala Harris. L’azione è stata pianificata dai repubblicani che sostengono sempre più lo slogan “prendeteli a casa vostra”. La Casa Bianca ha condannato quest’azione ritenuta fuori luogo.

Kamala Harris, pullman di migranti a casa

Kamala Harris, vice del presidente Biden e convinta demoratica, ha ricevuto nella serata di ieri, 15 Settembre, una sorpresa che di certo non si aspettava. Nella sua residenza posta sull’isola di Martha’s Vineyard sono arrivati pullman carichi di migranti provenienti dal Sud America.

La questione immigrazione è una delle grandi battaglie tra i democratici e i repubblicani. Poco dopo le elezioni di Biden, una grande polemica ha investito la Harris per le parole dette nel viaggio in Guatemala a proposito dell’accesso negli Usa. Come ben noto, il governo Biden, ha sempre affermato che avrebbe adottato una politica più umana per combattere l’immigrazione eccessiva rispetto a quella repressiva di Trump.

kamala harris, ha detto chiaramente  al popolo sudamericano di non andare negli Usa. Ha precisato inoltre che sarebbero stati mandati indietro. Al che il partito repubblicano ha aizzato un polverone mediatico.

Sono stati proprio i suoi oppositori ad escogitare la mossa di ieri sera.

Mossa dei repubblicani

Kamala Harris ieri sera ha ricevuto la visita di decine di migranti davanti a casa. I repubblicani hanno mandato queste persone come segnale e come provocazione per i democratici.

Una mossa che ha sicuramente attirato l’attenzione e che ha ricevuto critiche severe da Biden. In molti tra i democratici hanno affermato che questo è un atto diversivo per distogliere l’opinione pubblica dall’indagine su Trump.

Il clima in questa campagna elettorale è davvero incandescente e l’opinione pubblica spaccata in due. Da un lato i repubblicani che diffondono il messaggio di riprendere possesso dei Stati Uniti dall’altro l’attuale governo che fatica a tenere sotto controllo i più estremi del maga.

Vice presidente stati uniti
Kamala Harris – LettoQuotidiano.it

Il governatore del Texas e quello della Florida  sono stati gli organizzatori di questa sorpresa spiazzante a Kamala Harris. La Casa Bianca ha definito l’azione compiuta dal perito repubblicano come vergognosa.

La portavoce di Biden ha affermato che non è consono e giusto utilizzare persone reali come pedine per scopi politici. Non è ammissibile che vengano fatte manipolazioni con i migranti per attirare a sé il consenso degli statunitensi.