Regina Elisabetta: ecco com’è morta la sovrana | Le indiscrezioni sulle cause del decesso

Da quando è morta la Regina Elisabetta II, è ormai questo l’argomento sulla bocca di tutti.

Omaggi alla Regina
Omaggi alla Regina – LettoQuotidiano.it

Spuntano nuovi dettagli sulla morte.

La morte della Regina Elisabetta

Lo scorso giovedì le testate di tutto il mondo hanno battuto una notizia bruttissima: la Regina Elisabetta, all’età di 96 anni, è deceduta nella residenza di Balmoral.

Tutta la Famiglia Reale è accorsa al suo capezzale, o meglio, tutti i membri ci hanno provato ma purtroppo solo due dei figli sono riusciti ad arrivare prima della morte.

Anche intorno a questa vicenda ci sono polemiche, infatti sembra che il nipote tanto discusso Harry non sia nemmeno stato avvisato e sia arrivato solo i serata, da solo, per andare via la mattina seguente.

Harry
Harry – LettoQuotidiano.it

Questa e molte altre sono le indiscrezioni trapelate intorno alla morte della sovrana, per esempio, sembra che sia morta a causa di una caduta accidentale.

Sembra essere questa la cruda realtà, Elisabetta sarebbe morta in seguito ai traumi riportati per una caduta accidentale, tuttavia i medici le sconsigliarono il trasferimento in ospedale.

Questi l’hanno tenuta sotto osservazione nella residenza di Balmoral ed erano preoccupati perché la situazione era abbastanza critica fin da subito.

Nell’ultima immagine, pochi giorni prima di morire, la Regina aveva incontrato la neo premier Liz Truss e tutti avevano notato, zoomando la stretta di mano fra le due, i lividi sul dorso.

Questi probabilmente dovuti ai trattamenti sanitari che ha dovuto affrontare.

La notizia in merito alla caduta è stata diffusa appena dopo la morte della sovrana ma solo ieri, alcune fonti attendibili vicine alla Famiglia Reale l’hanno confermata.

La situazione precipitata velocemente

Tutto il mondo, verso le 12.30 di quell’8 settembre, ha assistito sconcertato alle emittenti televisive che annunciavano le gravi condizioni di salute della Regina.

Col senno di poi possiamo dire che forse era proprio quello il momento in cui i traumi riportati da questo incidente si erano fatti aggressivi.

Un’équipe di medici scozzesi è stata sempre al suo fianco negli ultimi giorni di vita e da subito i medici hanno constatato le gravi condizioni.

Tuttavia, non hanno ritenuto necessario il trasferimento in ospedale ma l’hanno monitorata in ogni momento.

L’arrivo della famiglia

Alla fine Elisabetta non ce l’ha fatta e con lei se ne va un pezzo di storia inglese e non solo.

Alla notizia del peggioramento delle condizioni di salute, la famiglia ha raggiunto la Scozia per ricongiungersi a lei.

La notizia della morte è giunta alle 18.30 locali ma il vero orario non è stato reso noto, presumibilmente risale a qualche ora prima che tutta la Famiglia Reale riuscisse a raggiungerla.

In ritardo come abbiamo detto, è arrivato solo Harry, senza sua moglie.

Come prevede il protocollo, i funerali si terranno dieci giorni dopo la morte, ma probabilmente saranno il 19, quindi undici giorni dopo.

Prima di questa data, la salma attraverserà la residenza ad Edimburgo, la St. Giles Cathedral, Buckingham Palace e infine Westminister.