Percorre l’autostrada contromano: fermata una donna

Percorre l’autostrada contromano per 20 chilometri, questo è quello che è successo stanotte sull’A1. Fermata una 64enne.

Autostrada Bologna
Autostrada Bologna – LettoQuotidiano.it

La donna, residente in Germania, ha percorso 20 chilometri contromano in direzione Bologna e ha tamponato un’auto della polizia.

Una donna percorre l’autostrada contromano

È avvenuta oggi un’incredibile vicenda sull’autostrada A1, infatti una donna di 64 anni residente in Germania, l’ha percorsa contromano dirigendosi verso Bologna.

Dopo 20 chilometri, è stata fermata dagli agenti della Polstrada ma non è finita qui.

La donna infatti ha anche tamponato un’auto della polizia e solo in quel momento si è accorta dello sbaglio.

Ci troviamo sul tratto che da Rioveggio va a Sasso Marconi, in direzione Bologna e il folle viaggio della donna, che per fortuna non ha riportato feriti, è terminato alla galleria Monte Mario.

Autostrada
Autostrada – LettoQuotidiano.it

I due agenti che si trovavano nella vettura che è stata tamponata, hanno riportato delle lievi ferite ma nulla di grave.

La vicenda si è verificata nella serata di ieri e oggi è stata resa nota solo poche ore fa.

L’allarme

Alcuni automobilisti che stavano percorrendo la stessa autostrada nel medesimo tratto, hanno notato la donna che tranquillamente percorreva l’autostrada contromano.

Così si sono spaventati e hanno subito cercato di avvisarla ma lei, essendo straniera, non ha prestato attenzione e probabilmente non ha compreso tali avvertimenti.

Le auto che venivano nel senso opposto sono riuscite a schivarla ma hanno subito avvisato le forze dell’ordine perché questa vicenda poteva finire in tragedia.

Così la polizia stradale è giunta tempestivamente nella zona in cui è stata segnalata l’automobilista folle e per scongiurare il peggio, ha disposto una manovra di safety car.

Questa procedura consiste nel posizionare due auto di servizio a velocità ridotta in testa alla coda di automobili sul senso di marcia giusto, per proteggere la donna da tamponamenti.

Nonostante queste manovre, la 64enne ha continuato la corsa e alla fine ha tamponato proprio una di queste due pattuglie, così ora dovrà pagare una multa salata.

Parliamo di circa 3000 euro ma non è finita qui, infatti le autorità le hanno sottratto 18 punti dalla patente, hanno sospeso la circolazione del veicolo per 3 mesi e non potrà più guidare nel nostro Paese.

La testimonianza

La faccenda si è risolta grazie alle segnalazioni degli automobilisti che hanno avvisato la polizia, uno di loro ha lasciato una testimonianza su Facebook.

Nel post si legge come dopo una curva autostradale, si è trovato di fronte ai fanali dell’auto della donna contromano. Per fortuna entrambi si sono accorti subito della situazione e quindi si sono spostati evitando un grave frontale.

“mi chiedo se sia possibile che ogni automobilista che ha incrociato la sua strada possa denunciarla per tentato omicidio”.

L’uomo si è espresso in questo modo, sfogando la paura che ha provato poiché insieme a lui viaggiava tutta la famiglia.