Schizzi d’olio nelle piastrelle della cucina, questo miracoloso ingrediente assorbe tutto

Ecco che oggi vi sveleremo qual è il miracoloso ingrediente che vi aiuterà a rimuovere definitivamente tutte le macchie d’olio dalle piastrelle della vostra cucina.

Olio sulle piastrelle
Schizzi d’olio nelle piastrelle – Lettoquotidiano.it

Cucinate spesso usando l’olio, che schizza e finisce per macchiare le piastrelle della vostra cucina? Non esitate a leggere quest’articolo, che vi mostrerà come liberarvi definitivamente di questo fastidio.

Ecco come pulire le piastrelle della cucina

A nessuno di noi piace il compito di pulire le piastrelle sulle pareti, ma dobbiamo farlo con una certa frequenza per mantenere la cucina in perfette condizioni. Inoltre, garantirai l’igiene della tua casa con alcuni semplici accorgimenti che ti faciliteranno questo compito.

Olio sulle piastrelle della cucina
Olio sulle piastrelle della cucina – LettoQuotidiano.it

Esistono molti prodotti specifici per svolgere questo compito, ma vogliamo mostrarti come farlo con prodotti efficaci, alcuni dei quali naturali. Non perdere questo articolo e scopri i diversi modi per pulire le piastrelle in modo semplice e veloce.

Con questi trucchi per pulire le piastrelle riuscirai a lasciare impeccabile una delle parti della casa che accumula più sporco. Puoi usare un vecchio spazzolino da denti per pulire le piastrelle della cucina, in questo modo arriverai a tutti gli angoli e potrai rimuovere completamente lo sporco dalle fughe. Puoi usare una spugna o un panno per risciacquare mentre pulisci le piastrelle.

Un altro dei prodotti più efficaci per pulire le piastrelle della cucina è l’ammoniaca, soprattutto per le piastrelle della cucina dove è normale che si accumulino grasso. Prestare molta attenzione alle istruzioni di questo prodotto, poiché è corrosivo e potrebbe causare irritazioni alla pelle e agli occhi.

Il modo corretto di usarlo è diluirlo con acqua e indossare guanti per non danneggiare la pelle. Si consiglia inoltre di ventilare molto bene la stanza dove andrete a pulire con l’ammoniaca per non inalare i suoi vapori.

Piastrelle pulite
Piastrelle pulite – LettoQuotidiano.it

Ti sembrerà incredibile, ma l’alcol denaturato è un ottimo rimedio per pulire le piastrelle della cucina in modo semplice ed efficace. È facile come inumidire un panno di cotone privo di lanugine con un po’ di alcol denaturato e strofinarlo sulle piastrelle.

Rimarranno con una brillantezza spettacolare, ma se vuoi che sia ancora più efficace, puoi mescolare alcol denaturato e ammoniaca in parti uguali. Aggiungere anche un po’ di detersivo concentrato e mezzo litro d’acqua e strofinare le piastrelle con un panno o un giornale.

Continua a leggere l’articolo, però, se vuoi eliminare l’olio dalle tue piastrelle con un metodo naturale.

Come rimuovere le macchie d’olio

Uno dei migliori rimedi casalinghi per pulire non solo le piastrelle, ma quasi tutto, è l’aceto. Aiuta a rimuovere tracce di calcare e sporco incastonate nelle piastrelle della cucina ed è efficace anche contro il grasso.

Per pulire con questo prodotto e rendere lucide le tue piastrelle, non devi fare altro che inumidire un panno con aceto puro ridotto in poca acqua. Pulisci prima una piastrella per vedere se si adatta.

Macchie sulla maiolica
Macchie sulla maiolica – LettoQuotidiano.it

Se è così, puoi fare lo stesso con gli altri. Infine, ricordatevi di ventilare bene la stanza per eliminare il forte odore di aceto. Se non disponi di aceto bianco specifico per la pulizia, puoi farlo con l’aceto di vino che usi in cucina, otterrai risultati simili.