INPS, donne subito in pensione a 56 anni: poche sanno di poterlo fare | Ecco come

Ecco che oggi vi sveliamo come può una donna di 56 anni ottenere la pensione dall’INPS senza aspettare di avere l’età minima pensionabile.

Pensione 56 anni
Pensione a 59 anni – LettoQuotidiano.it

Non tutte le donne lo sanno, ma le 56enni possono andare incontro a numerosissimi vantaggi. L’unica cosa che devono fare è documentarsi e affidarsi a dei validi consulenti, anche gratuiti.

Continuate a leggere e scoprirete come ottenere vantaggio massimo dalla vostra situazione. Non dovete aspettare di essere anziani, ma potete già ottenere la vostra tanto desiderata pensione a soli 56 anni.

Quali donne vanno in pensione a 56 anni

Non tutti lo sanno, ma le donne non devono per forza aspettare i 67 anni per poter ricevere la loro prima pensione.

Donne ricevono la pensione dall'INPS
Donne ricevono la pensione dall’INPS – LettoQuotidiano.it

Alcune donne, infatti, possono beneficiare di questo aiuto già dai 56 anni. Naturalmente non parliamo di tutte le donne. L’essere donna, infatti, non è una condizione sufficiente per ricevere il beneficio, ma è necessaria senza dubbio.

Per poter ricevere la pensione a soli 56 anni, bisogna rientrare in una categoria particolare, quella dei cosiddetti “lavoratori precoci“.

Donne di 56 anni
Donne di 56 anni – LettoQuotidiano.it

Si tratta di lavoratori che hanno sperimentato le loro prime esperienze di guadagno prima di compiere i 19 anni d’età.

Per ottenere la pensione ai 56 anni, ogni donna deve aver lavorato almeno un anno prima del compimento dei 19 anni.

Si tratta di un requisito fondamentale, ma che non tantissime donne hanno. Soltanto in pochi conoscevano la possibilità di accedere a questo beneficio soltanto per aver lavorato prima dei 19 anni.

Continuate a leggere per scoprire cosa dovrete fare per ottenere la pensione a soli 56 anni. Non soltanto le lavoratrici precoci ne hanno diritto, esiste un’altra categoria che può già beneficiarne da giovane.

Come ottenere la pensione dall’INPS

Oltre alle lavoratrici precoci, possono ottenere la pensione dall’INPS le donne invalide. L’ente, infatti, emette un assegno per tutte le donne che hanno un’invalidità pari all’80% e 20 anni di contributi versati.

Il modo per poter ottenere la pensione anticipata dall’INPS è quello di mettervi in contatto con l’ente, inviando una domanda con allegato tutta la documentazione che può risultare utile ai fini di un’accettazione.

Online, sul sito ufficiale dell’INPS e in molti altri, esistono delle guide che vi spiegheranno passo dopo passo come fare per ricevere la vostra pensione dall’INPS.

Andare in pensione
Andare in pensione – LettoQuotidiano.it

Nel caso in cui non sappiate eseguire la procedura da soli o non vogliate correre il rischio di sbagliare, vi consigliamo di affidarvi a degli esperti o a dei centri specializzati come i CAF, che vi aiuteranno a portare a termine la procedura nei minimi dettagli.

E voi cosa ne pensate? Avete 56 anni e vi piacerebbe andare già in pensione? Farete domanda per ottenere il vantaggio? Non vi resta che mettervi in contatto con il vostro consulente di fiducia, per chiedere consiglio su quali sono le misure da prendere più convenienti per voi.