Gran Sasso: 3 escursionisti vengono colpiti da un fulmine, uno è grave

Mentre sul Gran Sasso si abbatteva un violento temporale, 3 escursionisti sono stati colpiti da un fulmine, uno è in gravi condizioni.

La zona dell'incidente
La zona dell’incidente – LettoQuotidiano.it

Gli altri due hanno riportato solo lievi ferite e hanno raccontato di essere scesi a valle con l’amico sulle spalle.

Fulmine colpisce escursionisti sul Gran Sasso

A poche ore dalla tragedia in cui un fulmine ha ucciso l’imprenditore Alberto Balocco e un suo amico, un’altra vicenda analoga è avvenuta sul Gran Sasso ma per fortuna in questo caso nessuno è rimasto ucciso.

Questo splendido scenario montuoso è stato teatro di quella che poteva essere una tragedia simile, invece il bilancio conta solo una persona ferita gravemente e ovviamente tanta paura fra i presenti, in primis gli amici del ragazzo.

I giovani si trovavano in un tratto abbastanza impervio della montagna, infatti il Soccorso Alpino ha faticato a recuperarli con l’elicottero, anche per il maltempo che si stava abbattendo violentemente in zona e ha reso difficoltoso l’atterraggio.

Solo per miracolo, il fulmine non ha causato altri feriti, infatti in quel momento c’erano molte persone in zona che stavano passeggiando e praticando escursionismo, quindi il bilancio poteva essere di gran lunga peggiore.

Sul posto, oltre ai soccorritori alpini e del 118, sono giunti anche i Carabinieri, che hanno invitato gli altri escursionisti dell’area a tornare indietro perché era in arrivo un violento nubifragio.

La dinamica

Gli escursionisti, fra i 25 e i 30 anni, erano in vacanza in zona e questa mattina avevano deciso di passare una giornata sul Gran Sasso per un’escursione, una della tante insieme. Quando poi stavano tornando alla macchina, precisamente mancavano circa 200 metri per raggiungere il mezzo parcheggiato, il tempo è cominciato a cambiare come avviene spesso velocemente in zone di montagna.

Dunque è arrivato il maltempo e il cielo è stato squarciato da diversi fulmini, di cui uno è caduto proprio in direzione di uno dei 3 ragazzi, precisamente un 28enne di Tivoli che ora è in gravi condizioni ed è ricoverato in coma farmacologico all’Ospedale San Salvatore a L’Aquila.

Gli altri due non sono feriti ma sono molto scioccati da quanto avvenuto e hanno raccontato di aver caricato l’amico, esanime, sulle spalle e averlo portato per 600 metri fino ad arrivare a valle, nei pressi dell’osservatorio astronomico di Campo Imperatore.

Osservatorio Campo Imperatore
Osservatorio Campo Imperatore – LettoQuotidiano.it

Ascoltati dai soccorritori, hanno raccontato che il tempo si era imbrogliato in poco tempo e prima che potessero rendersene conto, il fulmine aveva centrato in pieno l’amico e loro, hanno attraversato pioggia e grandine per portarlo in salvo.