Pellicola PVC, massima attenzione quando la usi: può essere pericolosissima per la salute

Quando rivestiamo i cibi da conservare con la carta stagnola o la pellicola trasparente, raramente pensiamo alle eventuali conseguenze. In pochi sanno che bisogna utilizzare la pellicola PVC con la massima attenzione perché può essere nociva per la salute.

Pellicole PVC
Pellicole PVC pericolose – Donna.Nanopress.it

Dovremmo modificare le nostre abitudini quando impieghiamo la pellicola per avvolgere gli alimenti, indipendentemente se vengono riposti in frigo o nel congelatore.

La pellicola utilizzata in modo non corretto potrebbe generare la cosiddetta migrazione negli alimenti. Sai cosa contiene la pellicola PVC?

Pellicola PVC: perché devi usarla con la massima attenzione

La pellicola PVC viene impiegata in vari ambiti domestici: viene usata abitualmente in cucina per avvolgere i cibi. In pochi sanno che non deve mai essere usata alla leggera, soprattutto quando si utilizza quotidianamente. Può avere controindicazioni e nuocere alla salute: il rischio aumenta in caso di abitudini sbagliate e ripetute nel tempo, giorno dopo giorno.

Perché la pellicola PVC può essere nociva per la salute?

pellicola PVC
pellicola pvc pericolosa – Lettoquotidiano.it

E’ realizzata in cloruro di polivinile. Si tratta di un polimero originariamente rigido che viene reso più malleabile aggiungendo altri elementi come i plastificanti a cui viene mescolato. L’unione e la mescolanza con altre sostanze si verifica durante specifici processi industriali.

La pellicola PVC non deve essere applicata alla leggera perché può essere responsabile di conseguenze spiacevoli, da non sottovalutare e da evitare il più possibile. Potrebbe generare il fenomeno della ‘migrazione negli alimenti’ come succede con l’alluminio (più comunemente noto come carta stagnola).

In cosa consiste il fenomeno della migrazione negli alimenti della pellicola PVC?

La pellicola PVC potrebbe nuocere alla salute

Il fenomeno della migrazione negli alimenti può rendere nocivo un materiale di rivestimento, inclusa la pellicola PVC. Tenere avvolto del cibo con la pellicola trasparente può favorire il passaggio negli alimenti di alcune tracce di sostanze contenute nel cloruro di polivinile.

Il fenomeno di migrazione può essere più o meno accentuato in base a certi fattori come la temperatura di esposizione degli alimenti, il tipo di alimento che lo riveste, la durata di conservazione nella pellicola. In base a questi fattori dovremmo comportarci di conseguenza ed usare la pellicola PVC in modo corretto.

Diamo, perciò, qualche consiglio che può essere valido sia per la pellicola sia per l’alluminio:

  • Rivesti soltanto cibi freddi;
  • Tieni avvolti i cibi con la stessa pellicola per massimo due giorni, non di più;
  • La conservazione dei cibi rivestiti di pellicola o di alluminio dovrebbe durare il meno possibile a prescindere che vengano tenuti in frigo o nel congelatore.
pellicola pvc
pellicola pvc pericolosa – Lettoquotidiano.it