Formaggio, questo è l’unico che non fa ingrassare e non aumenta il colesterolo

Alcuni studi suggeriscono che i latticini, come il formaggio, possono essere consumati come parte di una dieta sana.

Formaggi e colesterolo
Formaggi e colesterolo – Lettoquotidiano.it

Aiutano a mantenere il peso, aiutano a tenere sotto controllo la pressione sanguigna e i livelli di glucosio nel sangue.

Formaggio, che non aumenta il colesterolo

D’altra parte gli amanti del formaggio, sanno che ci sono anche altri buoni motivi per cui il formaggio fa bene alla nostra salute:

È ricco di proteine, calcio e B-12. Il formaggio ha un sacco di proteine ​​e calcio, mentre ha anche la difficoltà a ottenere la vitamina B12.

Sandwich con formaggio e basilico
Sandwich con formaggio e basilico – LettoQuotidiano.it

È pieno di batteri “buoni”. Poiché il formaggio è fermentato, contiene batteri. Quei batteri potrebbero influenzare i batteri nello stomaco e forse migliorare il metabolismo.

Inoltre tra gli oltre duemila tipologie di formaggi, possiamo anche scegliere di assumere quelli che non solo non fanno salire il colesterolo, ma rinforzano anche le ossa.

Il formaggio cheddar ad esempio ha livelli piuttosto elevati di grassi saturi rispetto ad altri prodotti lattiero-caseari.

In tal caso mangiare cibi ricchi di grassi saturi può aumentare i livelli di colesterolo e metterti a rischio di malattie cardiovascolari.

Porzione di Cheddar
Porzione di Cheddar – LettoQuotidiano.it

Un formaggio salutare: parmigiano

In questo caso, il parmigiano rappresenta a tutti gli effetti una buona fonte di proteine e di grassi. Questo alimento ha una grande ricchezza di vitamine e minerali, quali il calcio, la vitamina A, le vitamine B6 e B12, il fosforo, lo zinco e il rame.

I formaggi più duri, come il parmigiano o il provolone, sono spesso la scelta migliore dal punto di vista salutare. Al giorno d’oggi i supermarket dispongono di tutti i tipi di formaggi in tutte le stagioni, compresi prodotti italiani e stranieri.

Ad ogni modo, il calcio non è contenuto solo nei prodotti lattiero-caseari. A questo proposito, facile reperire degli articoli in cui sono elencati quali sono gli altri alimenti in cui si trova il calcio e i rischi per la salute che si corrono in caso di mancanza di questa sostanza essenziale.

Ciotola con parmigiano
Ciotola con parmigiano – LettoQuotidiano.it

 Jarlsberg, un formaggio norvegese

A questo proposito, sembra che un tipo di formaggio, anche in quantità ridotte, sia in grado di diminuire il colesterolo ed essere utile per un rafforzamento delle ossa. Si tratta di Jarlsberg, è un formaggio norvegese.

Secondo quanto emerso da alcune ricerche, in effetti, questo formaggio vaccino favorirebbe l’aumento dei livelli di osteocalcina, uno degli ormoni associati alla forza delle ossa e dei denti.

A questo proposito, gli studiosi hanno esaminato 66 donne sane. Gli è stato chiesto di introdurre nella loro dieta 57 grammi di formaggio Jarlsberg o 50 grammi di Camembert. Lo studio è stato condotto per sei settimane.

Tre pezzi di formaggio Jarlsberg
Tre pezzi di formaggio Jarlsberg – LettoQuotidiano.it

Il contenuto nutrizionale di grassi e proteine di ciascuno dei due formaggi è molto simile. In compenso, lo Jarlsberg, rispetto al Camembert, ha un contenuto di vitamina K2. Inoltre, gli esami del sangue avrebbero mostrato livelli elevati di osteocalcina.

In aggiunta, gli esami del sangue hanno evidenziato un abbassamento dei livelli di colesterolo cattivo (LDL). Il risultato raggiunto dai ricercatori è molto interessante. Al punto da consigliare agli esperti di nutrizione di integrare questo tipo di formaggio nel regime alimentare contro l’osteoporosi.

A quanto pare, all’interno di questo tipo di formaggio è presente un batterio in grado di ostacolare la riduzione della densità ossea, e cioè l’osteoporosi.