Limoni, come concimarli per riempire il tuo albero di frutta abbondante e rigogliosa

Come concimare i limoni? Ecco i buoni consiglio degli esperti di giardinaggio che consentono di riempire l’albero di frutta rigogliosa ed abbondante. Ecco i segreti.

Albero di limoni
Limoni – LettoQuotidiano.it

Tra tutti gli agrumi considerati preziosi frutti c’è il limone, frutto che viene utilizzato come ingrediente per aromatizzare o condire. Con il limone si possono preparare squisiti piatti, sorbetti, gelati, dolci, dessert e limonate. Per questo, molti preferiscono coltivarli in un vaso o nel proprio orto. Come concimare l’albero di limoni? Come riempirlo con frutta rigogliosa ed abbondante? Ecco il segreto dei vivaisti che non tutti conoscono.

Limoni: le proprietà nutrizionali

I limoni sono un agrume acidulo, sono frutti che appartengono al VII gruppo degli alimenti, in quanto abbondano di vitamina C. I limoni contengono alte concentrazioni di sali minerali, acqua ed antiossidanti.

concimare i limoni
come concimare i limoni – Lettoquotidiano.it

I limoni hanno quantità trascurabili di grassi, di zuccheri semplici e di proteine.

Pianta di limone: caratteristiche botaniche

In botanica la pianta del limone è un incrocio tra il pomelo ed il cedro. E’ una pianta di media grandezza che può superare i cinque metri di altezza, i fiori sono bianchi, le foglie sono di colore verde scuro e i frutti sono di colore giallo-verde. L’albero del limone ha due fioriture: una durante la stagione primaverile che consente di raccogliere i frutti per tutto l’inverno e la seconda fioritura tra il mese di agosto e di settembre.

Alberi di limone: la concimazione

Per crescere sani e rigogliosi gli alberi limone hanno necessità di elementi nutritivi, tra cui l’azoto, il potassio, il calcio, il ferro, lo zinco, il magnesio e il fosforo.

La concimazione andrebbe fatta entro la fine del mese di febbraio con un concime organico, a base di azoto, calcio, fosforo, magnesio e potassio. Il magnesio deve essere somministrato ad inizio della stagione primaverile e l’azoto deve essere somministrato con il solfato ammonico.

I limoni in vaso tendono a soffrire di carenza di ferro, che si manifesta con la clorosi, ovvero la mancata formazione della clorofilla con l’ingiallimento fogliare. I migliori concimi per le piante di limone sono composti da azoto, potassio e fosforo.

pianta limoni concime
come concimare i limoni – Lettoquotidiano.it

Il concime ideale deve essere costituito da 5 quantità di fosforo e da 10 quantità di potassio e di azoto. È possibile utilizzare anche i concimi addizionati a microelementi come zinco, boro e ferro.

I limoni in vaso si possono concimare aggiungendo un macinato di lupini sminuzzati. I lupini sono ricchi di aminoacidi utili alla nutrizione della pianta.

Con questi piccoli trucchi e segreti degli esperti vivaisti è possibile riempire l’albero con tanti frutti succosi.