Trastevere: donna di 47 anni accoltellata davanti alla stazione

L’aggressione è avvenuta a Trastevere, alle 15 di ieri e la vittima è una donna senzatetto di 47 anni che sarebbe stata accoltellata nella zona della stazione.

La via dell'aggressione
La via dell’aggressione – LettoQuotidiano.it

Purtroppo le indagini sono ancora senza esito ma la donna è in gravissime condizioni.

Aggressione a Trastevere

Roma come il Bronx, l’aggressione della 47enne è avvenuta in pieno giorno ed è solo l’ultimo degli episodi di violenza nella Capitale.

La donna senza fissa dimora era italiana ed è stata accoltellata ferocemente al volto, al collo e all’addome, in via degli Orti di Cesare, ossia sulle scale della Stazione di Trastevere.

Quindi, è stata trasportata d’urgenza al San Camillo per essere sottoposta a un intervento chirurgico.

Secondo la dinamica di quanto accaduto, dopo una lite, un uomo ha accoltellato la signora che poi è stata trasportata in ambulanza verso l’ospedale più vicino dove ora è in condizioni critiche.

Non si hanno notizie sull’aggressore, tuttavia si sospetta di un uomo.

Le indagini

Le forze dell’ordine stanno ascoltando le persone che possono aver visto quanto accaduto, per ora sembra ci sia un testimone che abbia visto l’intera scena, si tratta di un conducente di un autobus che riferisce di una donna molto magra, con dei pantaloni corti e un cappello.

Macchia di sangue
Macchia di sangue – LettoQuotidiano.it

Hanno parlato con gli agenti anche i dipendenti del bar Baffo, che si trova proprio nel piazzale della stazione, in particolare uno di loro ha denunciato la situazione di degrado della zona, piena di tossicodipendenti e persone violente.

Per ora non è chiaro se l’aggressione sia avvenuta in strada o in un luogo appartato, la Scientifica sta effettuando i rilievi per capirne di più.

Purtroppo le ferite riportate erano molto gravi, in particolare quella profonda sul volto che ha richiesto un delicato intervento chirurgico, ma le condizioni della 47enne sono gravi e i medici riferiscono che è in fin di vita.

Per quanto riguarda l’aggressore, non si hanno  notizie certe e non si sa se la donna lo conoscesse o meno. Per ora i sospetti ricadono su un uomo seduto davanti alla stazione di Trastevere, ubriaco e sporco di sangue.

L’ambulanza si è occupata di soccorrere anche questa persona e ora gli agenti lo stanno interrogando per capire di più su questa vicenda, solo l’ultima di inaudita violenza nella città di Roma.

Secondo alcune fonti tuttavia, sembra che l’uomo non c’entri nulla con l’accoltellamento, è stato identificato e ha sì problemi di salute, ma non ha aggredito la donna.