Vicenza: tragedia sulla A4, auto si schianta contro un tir, morta una donna

Tragedia sulla A4 a Vicenza, poco prima della mezzanotte, dove un’auto si è schiantata contro un tir, provocando la morte di una donna.

Tir
Tir – LettoQuotidiano.it

Per cause in corso d’accertamento, l’auto avrebbe invaso la corsia dove sostava il mezzo pesante.

Incidente mortale a Vicenza

Poco prima della mezzanotte fra giovedì e venerdì, sulla A4, in zona Vicenza, si è verificato un violento sinistro, l’ennesimo di quest’estate nelle strade italiane.

A perdere una vita è una donna, mentre la bambina che era a bordo con lei è stata salvata dai soccorsi.

La dinamica è ancora i fase di accertamento da parte degli agenti delle forze dell’ordine, tuttavia, secondo quanto emerso finora, sembra che la Ford Focus da lei guidata sarebbe finita fuori dalla sua corsia invadendo l’altra.

Nella direzione opposta c’era un tir che si era accostato in sosta al bordo della strada e il violento scontro ha causato la morte della guidatrice, che probabilmente aveva avuto un colpo di sonno, anche se nessuna ipotesi è esclusa.

È possibile infatti che abbia accusato un malore e sia finita addosso al mezzo pesante che era fermo. Sotto al cassone, l’auto è rimasta schiacciata con la donna a bordo e i soccorsi, intervenuti sul posto, hanno constato il suo decesso.

Invece, la figlia che era in auto con lei, nella parte posteriore, è stata tratta in salvo e trasportata in ospedale per ulteriori accertamenti.

Le indagini

I Carabinieri sono stati avvisati di quanto accaduto e si sono recati sul luogo dell’impatto per rimuovere l’auto incidentata e mettere in sicurezza l’area, dopo averla chiusa al traffico per alcune ore per effettuare i lavori di rimozione.

In seguito sono arrivati i soccorritori, che hanno prelevato il cadavere della donna, constatando il suo decesso avvenuto probabilmente sul colpo a causa del violento impatto.

Miracolosamente, la bambina di soli 8 anni che era seduta nella parte posteriore, si è salvata ed è risultata solo leggermente ferita. Ora è in ospedale per ulteriori accertamenti ma per fortuna si tratterebbe solo di ferite superficiali che guariranno in pochi giorni.

Soccorritori
Soccorritori – LettoQuotidiano.it

Fondamentale per il salvataggio, il tempestivo intervento degli addetti alle Autostrade che erano in zona per lo sfalcio dell’erba e, visto cosa era successo, hanno prestato aiuto.

La donna di 39 anni era di origini marocchine e residente in Romania.

Ora i Carabinieri stanno aspettando che il camionista, ancora sotto shock per quanto accaduto, si riprenda del tutto per poter esporre con chiarezza la sua versione dei fatti.

Si sta controllando anche la zona per verificare se ci siano telecamere di sorveglianza che possano aiutare a ricostruire la dinamica.