Diplomatici al caffè di Benedetta, la ricetta che farà leccare a tutti i baffi: mamma mia che squisiti

Fare dei diplomatici al caffè perfetti è semplicissimo, basta seguire la ricetta della food blogger Benedetta Rossi.

Diplomatici al caffè
Diplomatici al caffè di Benedetta Parodi – LettoQuotidiano.it

Alla fine tutti si leccheranno i baffi, i diplomatici al caffè sono assolutamente squisiti!

Una delizia di dessert: i diplomatici al caffè di Benedetta Rossi

Una ricetta facile e veloce quella di oggi che riguarda la composizione dei diplomatici al caffè, bastano pochi ingredienti.
Diplomatici al caffè
Diplomatici al caffè – LettoQuotidiano.it

In parte simile al classico tiramisù con i savoiardi, ma ugualmente goloso e invitante, si prepara come un dessert mignon e richiede pochissimo tempo per la sua realizzazione.

Vediamo cosa occorre per preparare e come procedere per questi deliziosi diplomatici al caffè seguendo la ricetta di Benedetta Rossi

Ingredienti per diplomatici al caffè  per 6 persone

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 500 grammi di crema pasticcera
  • 16 biscotti tipo Pavesini
  • bagna al caffè q.b
  • zucchero a velo q.b.

Zucchero a velo

Preparazione

Per cominciare la preparazione di nostri diplomatici al caffè seguendo la ricetta di Benedetta Rossi, dobbiamo prima di tutto srotolare un rotolo di pasta sfoglia rettangolare e quindi con una forchetta bucherellare la superficie.

Procediamo spolverando sulla pasta sfoglia dello zucchero a velo. Quindi mettiamo la sfoglia su di una teglia da forno e poi mettiamo a cuocere in forno impostando la temperatura a 180° per 20 minuti circa se il nostro forno è ventilato.

Al contrario se invece il nostro forno è statico la temperatura sarà impostata a 190° ma sempre per 20 minuti circa.

Una volta passato il tempo di cottura della sfoglia, la estraiamo dal forno e lasciamo che la teglia diventi tiepida a temperatura ambiente. Una volta completamente fredda possiamo procedere dividendo la sfoglia con un coltello a metà.

Ora dopo preparato la crema pasticcera, facendoci aiutare da una sac à poche, inseriamo al suo interno i 500 grammi di crema e proseguiamo ricoprendo mezza sfoglia per bene, con un bello strato di crema.

Dopo aver preparato la bagna al caffè, siamo pronti per la preparazione dei Pavesini, ne occorrono circa 17, che immergeremo velocemente nel liquido per poi trasferirli al di sopra dello strato di crema.

Quindi ricopriamo i biscotti con dell’altra crema pasticciera, sempre spalmandola bene con una paletta morbida in silicone.

Siamo pronti a terminare i nostri diplomatici, mettendo l’altra metà della mezza sfoglia, ma facendo in modo che la parte liscia si trovi al di sopra.

Diplomatici al caffè
Diplomatici al caffè – LettoQuotidiano.it

Mettiamo la teglia con il dolce appena realizzato nel frigorifero per circa 2 ore. Passato il tempo per cui è ormai freddo possiamo procedere al taglio dei diplomatici.

Per farlo useremo un coltello affilato, così da non rischiare di rompere la sfoglia e ne faremo dei tagli a quadrotti, come se fosse una scacchiera.

Un consiglio a chef: incidere delicatamente prima la sfoglia e infine spolverare questa deliziosa “scacchiera” con dello zucchero a velo per poi inserirli su degli appositi pirottini.