Venezia: arrestata una coppia con 70 chili di stupefacenti

A Venezia, una coppia è stata arrestata per possesso di stupefacenti, infatti la perquisizione aveva portato alla luce un carico da 70 chili.

Droga
Droga – LettoQuotidiano.it

Sul mercato avrebbe fruttato 1 milione di euro, ora i finanzieri hanno sequestrato l’ingente quantitativo e disposto l’arresto per i due.

Coppia arrestata per possesso di stupefacenti

Un quantitativo davvero enorme di stupefacenti è quello che la Guardia di Finanza ha trovato in possesso di due coniugi albanesi a Venezia.

In un’operazione condotta dalla Compagnia Pronto Impiego di Venezia al fine di impedire lo spaccio di droga nella zona di Mestre, l’attenzione è stata attirata da una vettura che, alla vista dei finanzieri aveva tentato di cambiare strada.

Dunque, le forze dell’ordine si sono insospettite e hanno fermato il veicolo accompagnando la coppia che era a bordo, nella vicina abitazione. Sul posto è stata rinvenuta un’altra auto appartenente ai coniugi.

Si tratta di una coppia di coniugi albanesi residenti a Mestre i quali, sono stati trovati in possesso di un carico davvero grande di stupefacenti, parliamo infatti di oltre 70 chili fra hashish, cocaina e marijuana.

Nell’auto rinvenuta nella loro abitazione infatti sono stati trovati panetti di hashish e altra droga era nella vettura su cui viaggiavano e all’interno della casa, controllata attentamente dalla Finanza.

La coppia è stata posta in arresto e ovviamente il carico, che avrebbe fruttato loro circa 1 milione di euro, è stato sequestrato immediatamente.

I controlli e l’arresto

La coppia è apparsa fin dal primo momento subito molto agitata e dopo essere stati identificati sono stati accompagnati a casa per i controlli, a seguito dei quali il marito ha tentato invano di fuggire.

Le operazioni sono state svolte dalla Finanza e dai Carabinieri con l’aiuto dei cani antidroga, che hanno scoperto 300 grammi di cocaina nascosti nel tubo di aspirazione della cucina, documenti e materiale vario che serviva a confezionare gli stupefacenti, panetti di hashish nella vettura parcheggiata nel giardino.

Carabinieri
Carabinieri – LettoQuotidiano.it

Non solo, dopo alcune verifiche è stato trovato un altro immobile appartenente ai due, distante pochi chilometri e anche qui c’era della droga, in particolare 3 chili di cocaina, 18 sacchi di marijuana contenenti 20 chili ciascuno, 27 chili di hashish diviso in panetti.

Un quantitativo impressionante che avrebbe fruttato una ricchezza enorme. La droga era probabilmente destinata a rifornire proprio le piazze dello spaccio durante la stagione estiva, le stesse prese di mira dalla Guardia di Finanza.

Gli albanesi sono stati tratti in arresto e ora si trovano in carceri diverse, a Venezia.