Spaghetti aglio e olio di Barbieri, se vuoi fare un figurone aggiungi il suo ingrediente segreto

Se volete fare bella figura quando preparate gli spaghetti aglio e olio, fate come lo chef Bruno Barbieri. Svelato il suo trucco per farli perfetti.

spaghetti aglio e olio di Bruno Barbieri
Gli spaghetti aglio e olio di Bruno Barbieri – lettoquotidiano.it

Spaghetti aglio e olio di Barbieri

Si prepara in pochissimo tempo, quello della cottura della pasta, ma se volete davvero farli super i consigli di uno chef come Bruno Barbieri, non li renderanno solo veloci, ma saporitissimi e tutto con tre semplici ingredienti che ogni italiano ha in casa.

Vediamo quali quali sono, compreso l’ingrediente che li rende speciali e soprattutto come procedere passo passo, secondo le indicazioni dell chef  che si è aggiudicato ben 7 stelle Michelin.

Ingredienti per gli spaghetti aglio e olio

  • 2 spicchi di aglio in camicia
  • 200 grammi di olio evo
  • 10 grammi di burro
  • 50 grammi di peperoncino fresco
  • 3 grammi di peperoncino secco spezzato
  • 60 grammi di brodo vegetale (o acqua di cottura della pasta)
Aglio
Aglio – LettoQuotidiano.it

Preparazione

Per i più esperti in cucina si potrà già iniziare mettendo su l’acqua per la cottura dei nostri spaghetti aglio e olio. Gli altri più indecisi e titubanti possono posticipare questo momento a dopo la preparazione del condimento.

Quindi occupiamoci della nostra salsa d’aglio, si perché per farla davvero perfetta non ci sarà da gettare uno spicchio d’aglio e via, ma di preparare una crema d’aglio che renderà questo davvero un piatto tutto speciale.

A questo punto prendiamo una capiente padella antiaderente e versiamo l’olio extravergine di oliva, incorporiamo la noce di burro, e quindi l’aglio, non inserito agli ingredienti intero, ma bensì tagliato a fettine sottili.

Quindi uniamo del peperoncino avendo cura di non esagerare, ne va messo poco, in quanto esagerando con il peperoncino corriamo il rischio di rovinare la nostra pietanza.

Regoliamo la fiamma alta sotto la padella per soffriggere, dovremmo vedere il burro imbiondire, e subito dopo abbassiamo al minimo la fiamma, aggiungendo a questo punto o l’acqua di cottura della pasta o un po’ del brodo vegetale, che abbiamo preparato in precedenza.

Non va versata la parte liquida tutta insieme, bensì un pochino per volta, in questo modo l’aglio diventerà morbido e i sapori si amalgameranno tra di loro.

Quando si vedrà il brodo asciugare, sarà sufficiente spegnere la fiamma emettere da parte la padella.

Ora con un coltello affilato tritiamo il pane fino a farne dei pezzi molto molto piccoli e versate il pane, l’olio e l’aglio a soffriggere per qualche minuto, fino a quando non si vedrà tostare il pane,ma senza farlo bruciare o attaccare alla padella.

Infine il tutto va versato su un piatto con della carta assorbente per far asciugare l’olio in eccesso. In questo modo noi avremo il pane tritato finemente bello secco e saporito.

Cottura degli spaghetti

Cottura spaghetti
Cottura spaghetti – LettoQuotidiano.it

Mettiamo la pentola colma d’acqua sul fuoco per la cottura degli spaghetti. Se avremo preparato prima la salsa all’aglio, questa va scaldata. Infine va versata al suo interno la pasta a insieme ad un mezzo mestolo dell’acqua di cottura.

Quindi mantechiamo bene gli ingredienti e una volta terminato e impiattato versiamo un po’ del pane che abbiamo bruscato sopra, oppure a piacere del formaggio  grattugiato.

Piatto spaghetti aglio e olio
Piatto spaghetti aglio e olio – LettoQuotidiano.it