“Questo frutto allontana l’ictus”, incredibile: lo ignorano sempre tutti ma potrebbe salvarti la vita

Bastano 100 grammi di un determinato frutto per allontanare l’ictus per sempre. È un frutto che viene ignorato da tutti ma potrebbe salvare la vita.

Ictus
Ictus, il frutto che ti protegge – LettoQuotidiano.it

Le patologie cardiovascolari sono la principale causa di decesso tra la popolazione. La malattia più diffusa è l’infarto miocardico, causato dall’aterosclerosi e dallo scompenso cardiaco.

È possibile prevenire le malattie cardiovascolari con una dieta sana ed equilibrata e con lo svolgimento dell’esercizio fisico regolare.

Grazie alle buone abitudini e ad uno stile di vita corretto è possibile trovare il giusto equilibrio tra mente e corpo.

Scopriamo in questa guida qual è il frutto che aiuta ad allontanare l’ictus.

Malattie Cardiovascolari: come prevenirle?

La riduzione delle calorie in eccesso e il miglioramento della composizione dietetica possono prevenire molti eventi cardiovascolari primari e secondari.

Le attuali linee guida raccomandano diete ad alto contenuto di frutta, verdura, cereali integrali, noci e legumi; moderato in latticini e frutti di mare a basso contenuto di grassi; e a basso contenuto di carni lavorate, bevande zuccherate, cereali raffinati e sodio.

I fattori che influenzano gli individui a consumare alimenti di bassa qualità sono una miriade e includono mancanza di conoscenza, mancanza di disponibilità, costi elevati, scarsità di tempo, norme sociali e culturali, marketing di alimenti di scarsa qualità e appetibilità.

frutto ictus
frutto che allontana ictus – Lettoquotidiano.it

I Governi dovrebbero concentrarsi sulle malattie cardiovascolari come minaccia globale e attuare politiche volte a creare un ambiente in cui i cibi sani siano accessibili, convenienti e desiderabili.

Gli operatori sanitari dovrebbero essere competenti nelle conoscenze nutrizionali di base per promuovere un modello sostenibile di alimentazione per la prevenzione delle malattie cardiovascolari sia per gli individui sani che per quelli a più alto rischio.

Malattie cardiovascolari: quale frutto consumare?

L’assunzione di frutta e verdura è stata inversamente associata al rischio di patologie cardiovascolari.

Vari fitochimici e micronutrienti come folati, potassio, fibre e flavonoidi presenti in frutta e verdura sono responsabili dei benefici.

Il consumo di mirtillo rosso migliora la funzione endoteliale negli adulti sani: ciò può aiutare a prevenire il rischio di malattie cardiovascolari se consumato quotidianamente.

Sono stati studiati quarantacinque uomini sani. In un mese, i partecipanti allo studio hanno consumato 100 g di mirtillo rosso (9 g di polvere di mirtillo) o placebo. La quantità di polifenoli e metaboliti nel sangue è aumentata dopo il consumo.

La ricerca ha dimostrato che i polifenoli contenuti nelle bacche dei mirtilli rossi avvantaggiano la salute del cuore.

prevenire ictus con mirtilli rossi
prevenire ictus con mirtilli rossi – Lettoquotidiano.it

I mirtilli rossi sono un toccasana per il cuore a causa delle loro proantocianidine.

“I nostri risultati forniscono prove solide che i mirtilli possono influenzare significativamente la salute vascolare anche nelle persone a basso rischio cardiovascolare”,

hanno sottolineato i ricercatori.