Statale Postumia: schianto all’alba, perdono la vita due braccianti

Sulla statale Postumia, precisamente nella frazione San Pietro in GU, a Padova, due uomini hanno perso la vita in un incidente stradale.

Incidente Postumia
Incidente Postumia – LettoQuotidiano.it

Il 28enne del Ghana e il 36enne dell’india erano due braccianti agricoli.

Incidente sulla statale Postumia

La statale Postumia attraversa il Veneto centro-orientale collegando Vicenza a Portogruaro e nella frazione che passa per San Pietro in GU, si è verificato un violento incidente stradale che ha causato la morte di due braccianti.

Lo scontro è avvenuto alle prime luci dell’alba, erano infatti le 6 del mattino e l’incidente è stato probabilmente provocato da un sorpasso azzardato.

I due braccianti stranieri hanno perso la vita sul colpo, questo è il bilancio tremendo dell’ultimo incidente che interessa le strade padovane in questa prima parte dell’estate.

A nulla è servito l’intervento tempestivo dei soccorritori del Suem 118, infatti gli operatori hanno solo accertato la morte dei due ragazzi che lavoravano come braccianti in uno dei tanti terreni agricoli della zona.

I Carabinieri della compagnia di Cittadella sono intervenuti sul luogo per mettere in sicurezza l’area ma soprattutto per estrarre i cadaveri dall’abitacolo dell’auto dove viaggiavano insieme, tutto ciò coadiuvati dai pompieri.

La vettura è completamente distrutta e i suoi resti sono ovunque, mentre il camion con cui si è scontrata ha riportato solo lievi danni e il conducente è sotto choc ma in buone condizioni.

La via è stata chiusa per alcune ore per quanto riguarda il tratto dove è avvenuto il sinistro e il traffico è stato deviato in arterie secondarie, giusto il tempo di permettere agli operatori di terminare i rilievi.

Le salme si trovano ora all’Istituto di Medicina legale dell’ospedale di Cittadella.

Le indagini

I Carabinieri di Cittadella stanno indagando su quanto avvenuto sulla Postumia, che non è nuova a incidenti di questa portata.

Incidente Postumia
Incidente Postumia – LettoQuotidiano.it

Il conducente del mezzo pesante è stato portato in ospedale per accertamenti, ma fortunatamente è in buone condizioni e si riprenderà presto.

Quando si sarà ripreso dallo choc, l’autista trevigiano che guidava il camion verrà ascoltato per capire la dinamica dell’incidente che fortunatamente non ha coinvolto altri mezzi né altri utenti della strada.

Sull’identità dei morti non si sa molto, al momento si sa solo che erano due braccianti che stavano raggiungendo insieme il posto di lavoro, ossia un terreno agricolo dove entrambi si occupavano della coltivazione.

I Vigili del Fuoco hanno recintato l’area e rimosso in sicurezza i resti della macchina completamente distrutta, estraendo i corpi martoriati.

Ancora da rilevare con esattezza le cause, tuttavia il bilancio è stato davvero tremendo, basti pensare che i pompieri hanno impiegato circa due ore per terminare le operazioni.