Glicemia alle stelle, con una manciata di quest’ingrediente in ogni pasto si abbassa incredibilmente

Glicemia alle stelle? Seguire una dieta equilibrata, regolare e variegata consente di tenere sotto controllo il livello di glucosio nel sangue.

ingrediente che abbassa la glicemia
Ingrediente che abbassa la glicemia – LettoQuotidiano.it

Basta una manciata di un ingrediente in ogni pasto per abbassare incredibilmente la glicemia. Di quale alimento stiamo parlando? Continua a leggere questa guida di Letto Quotidiano per scoprirlo.

Glicemia alle stelle: quali sono i sintomi?

I picchi di zucchero nel sangue sono causati dal consumo eccessivo di cibo contenente carboidrati. Quando si assume cibo contenente carboidrati, l’organismo umano scompone i carboidrati in uno zucchero semplice chiamato glucosio.

Il glucosio entra nel flusso sanguigno. Quando la quantità di glucosio nel sangue inizia a salire, invia un segnale al pancreas per rilasciare un ormone chiamato insulina.

Ciò consente al glucosio di lasciare il flusso sanguigno ed entrare nelle cellule per essere utilizzato per fabbisogni energetici o per essere immagazzinato per un utilizzo successivo.

Senza insulina, il glucosio rimane nel flusso sanguigno, cagionando l’innalzamento del livello di glucosio nel sangue.

glicemia alta
glicemia alta, ingrediente da consumare – Lettoquotidiano.it

I sintomi comuni di glicemia alta sono ascrivibili ai seguenti:

  • Minzione frequente
  • Aumento della sete
  • Fame costante
  • Visione sfocata
  • Fatica
  • Mal di testa
  • Intorpidimento o formicolio alle mani o ai piedi.

Glicemia alle stelle: basta consumare una manciata di questo ingrediente!

Per abbassare i livelli di glucosio nel sangue è buon consiglio consumare una manciata di aglio nero. In uno studio condotto su un gruppo di topi alimentati con cibo ricco di grassi e di zuccheri, il trattamento con un estratto di aglio nero ha portato a miglioramenti metabolici come abbassamento del colesterolo, diminuzione dell’infiammazione e regolazione dell’appetito.

Uno studio ha rivelato che il consumo di aglio nero può aiutare i pazienti affetti da diabete a proteggersi dalle complicazioni che derivano dall’elevato livello di glucosio.

glicemia alta
glicemia alta ingrediente da consumare – Lettoquotidiano.it

L’attività antiossidante dell’aglio nero fermentato utilizzando i batteri Lactobacillus bulgaricus può aiutare a prevenire lo sviluppo del diabete gestazionale, secondo uno studio condotto su un gruppo di 226 donne.

Aglio nero: quali sono gli altri benefici?

Oltre a regolarizzare il livello di glucosio del sangue, il consumo regolare di aglio nero può ridurre il rischio di comparsa delle malattie cardiache, compresi i livelli nel sangue di colesterolo totale, colesterolo LDL (cattivo) e trigliceridi. Può anche aumentare il colesterolo HDL (buono).

L’aglio nero contiene composti che aiutano a proteggere il cervello dalla perdita di memoria e dalle malattie degenerative, come l’Alzheimer.

Diversi studi hanno rivelato che l’aglio nero causa la morte delle cellule tumorali nel cancro del colon e dello stomaco, così come la leucemia.

L’aglio nero può aiutare a proteggere il fegato dai danni che possono derivare dalla sua costante esposizione a sostanze chimiche, farmaci, alcol e germi.