Sciopero aerei il 17 Luglio: occhio ai voli cancellati

Sciopero aerei il 17 Luglio: si preannuncia una giornata rovente quella in arrivo dove molti voli verranno cancellati e i disagi non mancheranno.

Voli cancellati
Voli cancellati-LettoQultidiano

È un momento particolare quello che sta vivendo il settore che comprende aereoporti e personale addetto. Qualcosa di mai visto prima d’ora ha sorpreso questo ambito che ancora non aveva risentito di questo momento globale.

Quello che sta accadendo è un sovraccarico del sistema generale che ha messo in ginocchio le compagnie aeree e il personale aeroportuale. In arrivo per domenica 17 Luglio uno sciopero che preannuncia molti disagi.

Sciopero aerei il 17 Luglio

Dopo aver assistito ad un caos generale che ha investito il trasporto aereo anche la scorsa settimana quello che ci attende non sarà meglio.

Durante la settimana trascorsa sono stati segnalati disagi al traffico generale aereo e tantissimi voli sono stati soppressi.

Domenica 17 lo sciopero sarà nella fascia oraria dalle 14 alle 18. Compagnie aeree, lavoratori aeroportuali e anche lavoratori Enav protesteranno 4 ore per fare valere i propri diritti.

Le compagnie da tenere d’occhio maggiormente sono Easyjet, Volotea, Ryanair, Malta air e Crewlink. Il motivo di questo sciopero è far capire le esigenze dei lavoratori. La filt CGIL e Uiltrasporti hanno organizzato questo evento per smuovere le condizioni attuali inaccettabili di questi lavoratori.

Le cause scatenati della protesta

Lo sciopero aerei previsti per il 17 Luglio sono stati voluti a causa delle condizioni precarie in cui si trova il settore. I lavoratori e le compagnie chiedono di attuare un piano di aggiornamento anche riguardo agli stipendi.

La mancanza di lavoratori costringe quelli presenti a turni insostenibili e ad una routine davvero caotica. L’intero sistema sta collassando.

Viaggiatore in aeroporto
Volo cancellato per un viaggiatore-LettoQuotidiano

Uno scenario mai visto prima e questa domenica i viaggiatori dovranno munirsi di tanta pazienza. I disagi saranno all’ordine del giorno e si prevede un’estate davvero complicata per quanti riguarda i voli.

I consigli per i viaggiatori sono quelli di verificare costantemente le partenze ma anche le coincidenze. Purtroppo non sempre si avrà la fortuna di essere avvisati come nel caso degli scioperi aerei il 17 Luglio.

Si pensi che l’aereoporto di Hetrow a Londra ha chiesto alle compagnie di non emettere più biglietti. Questo fa capire l’entità del problema.

Lo scenario possibile è anche uno scarso controllo da parte dei lavoratori addetti al controllo con tutti gli annessi del caso.

Per quanto riguarda gli scioperi aerei consigliamo di verificare la pagina ufficiale della propria compagnia aerea. Così da evitare di incappare in disagi evitabili.