Addio a questo storico supermercato, dopo anni chiude i battenti: adoravamo fare spesa lì

Ecco qual è lo storico supermercato al quale alcuni italiani saranno costretti a dire per forza addio, non potrete credere ai vostri occhi.

Supermercato chiuso
Supermercato chiuso – Lettoquotidiano.it

Continuate a leggere per scoprire di quale supermercato si tratta. Nessuno se lo aspettava e ora molti italiani dovranno cercare un’alternativa.

La storia del supermercato

L’inventore del supermercato è stato l’americano Clarence Saunders, nato nel 1881 e morto nel 1953, che ha dato vita a questa struttura e formula d’acquisto il 16 settembre del 1916.

In questa data è stato aperto a Memphis (Tennessee) il primo della storia, chiamato Piggly Wiggly (maiale ondulato).

Supermercato
Supermercato – LettoQuotidiano.it

Clarence Saunders, nato in Virginia, ha abbandonato la scuola a 14 anni per lavorare in un negozio di alimentari.

All’età di 19 anni ha lavorato come rappresentante per un grossista e l’esperienza gli ha mostrato che molte piccole imprese sono fallite a causa dei debiti accumulati dalla vendita di crediti.

La storia del supermercato
La storia del supermercato – LettoQuotidiano.it

In questo modo, nel 1915 aprì la propria attività, Saunders-Blackburn Co., con la nuova particolarità che tutte le vendite avvenivano in cambio di contanti.

Nel 1916, Saunder fece un ulteriore passo avanti alla ricerca del profitto: il cliente serviva se stesso e il venditore doveva solo ritirare alla cassa.

Alcuni dicono che l’intenzione di Saunders fosse quella di aiutare i venditori. Il fatto è che la sua idea di self-service , “serviti da te”, ha rivoluzionato le vendite in America.

Il primo ipermercato della storia si trovava al 79 di Jefferson Street a Memphis: il cliente entrava da sinistra e, dopo aver varcato due semiporte che si aprivano solo verso l’interno, percorreva le quattro navate e usciva da destra, davanti alla cassa.

Saunders brevettò l’invenzione subito dopo e aggiunse innovazioni che ancora persistono: ad esempio, fu il primo a mettere un prezzo su tutti i prodotti.

La catena Piggly Wiggly ha ancora più di cinquecento supermercati nel sud americano. Ma Saunders fallì a causa di un problema con la Borsa di New York e dovette lasciare la sua villa di Memphis, che ora è la Pink Palace Mansion, dove c’è una replica del suo primo negozio.

Vi ha interessato la storia del supermercato? Ora continuate a leggere per scoprire qual è quello a cui molti italiani dovranno dire addio.

Ecco qual è quello storico che chiude i battenti

Non tutti lo sanno, ma presto alcuni italiani dovranno dire addio a un noto supermercato.

Stiamo parlando del famosissimo ipermercato Carrefour! La notizia è incredibile e ha lasciato allibiti non pochi consumatori.

Supermercato italiano
Supermercato italiano – LettoQuotidiano.it

La notizia della chiusura, però, coinvolge soltanto i residenti della città di Frosinone e di chiunque si recasse in città a fare la spesa.

L’ipermercato che chiude è quello sito all’interno del centro commerciale “Le Sorgenti“. La chiusura è avvenuta il mese scorso e ha lasciato spazio a un altro negozio, IperDem!

E voi eravate soliti andare a fare la spesa in questo supermercato? Fatecelo sapere e informateci su quale sarà quello con cui lo sostituirete!