Campobasso, folgorato da un lampione: muore a 14 anni

Campobasso, il ragazzino rimasto folgorato da un lampione al parco dopo giorni di agonia purtroppo non ce l’ha fattaProclamato il lutto cittadino.

ospedale di Foggia-LettoQuotidiano
Azienda ospedali riuniti, Foggia – LettoQuotidiano

Non ce l’ha fatta il 14enne che è rimasto folgorato da un lampione della pubblica illuminazione a Campobasso. L’accaduto risale al 28 giugno. Si trovava in compagnia dei suoi amici a Montenero di Bisaccia quando è successa la tragedia. Vediamo nel dettaglio la cronologia dei fatti.

Campobasso, adolescente folgorato dal lampione

Un tredicenne di Campobasso è rimasto coinvolto in un grave incidente il 28 Giugno giorno della festa dei santi Pietro e Paolo. Mentre si trovava al parco Don Nino di Montenero di Bisaccia, con altri ragazzini, si è appoggiato ad un lampione facente parte dell’illuminazione pubblica.

Non appena il giovane ha toccato il palo della luce è rimasto folgorato sotto gli occhi dei compagni. Loro hanno chiamato immediatamente i soccorsi. I quali hanno subito affrontato la manovra di rianimazione mediante defibrillatore. Successivamente è stato trasportato all’ospedale di Termoli.

Negli ultimi giorni le sue condizioni sono peggiorate repentinamente. È stato disposto il trasferimento nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Foggia. Purtroppo la notizia delle ultime ore ha scosso il paese intero. Il 13enne è deceduto, purtroppo i medici non sono riusciti a salvargli la vita. La morte celebrale è stata dichiarata nel pomeriggio dell’11 Luglio.

Il triste esito dopo giorni di agonia

Il giovane di Campobasso rimasto folgorato ha lottato per dieci giorni ma non è stato sufficiente. Una tragedia che ha toccato il paese e in molti chiedono di fare luce sull’accaduto.

Non vi era nessuna segnalazione di guasto o di malfunzionamento in merito al lampione e non si conoscono le cause dell’accaduto. Si sta ovviamente verificando cosa abbia provocato la tragedia tra lo sgomento generale.

verifiche sul lampione-LettoQuotidiano
verifiche ad un lampione pubblico-LettoQuotidiano.it

La procura di Larino a ha aperto un’inchiesta per fare luce sull’accaduto. L’area dove si trova il lampione è stata sequestrata dagli inquirenti. Si sta anche raccogliendo tutta la documentazione medica proveniente dai vari ospedali. Così da avere un quadro completo. Sembra scontato date le dinamiche della tragica morte che venga disposta l’autopsia che sarà in grado di fornire ulteriori dettagli.

Il paese si è stretto accanto ai famigliari del 14enne in questo immenso dolore e il sindaco, che già aveva sospeso i festeggiamenti dell’8 Luglio in simbolo di rispetto ha proclamato oggi il lutto cittadino.

Si attendono così ulteriori informazioni che daranno la possibilità alla procura di capire le cause ed evitare che tragedie del genere possano riaccadere.

 

 

 

,