Fichi, buccia piena di batteri: te ne liberi con quest’ingrediente | Sciacquarli non basta

Ecco che oggi vi sveliamo perché non dovreste mangiare i fichi con la buccia e in che modo disinfettare frutta e verdura.

fichi
Fichi – LettoQuotidiano.it

Conoscevate questo ingrediente particolare, utile per disinfettare frutta e verdura? Continuate a leggere per scoprire qual è.

Buccia dei fichi, ecco cosa contiene

Se vi è passato per la mente di mangiare i fichi con tutta la buccia, bene, non fatelo. Questo perché, come quella di qualsiasi altro frutto, può essere piena di batteri.

A causa dell’utilizzo di pesticidi, dello smog durante il trasporto e di altre situazioni che portano alla contaminazione di frutta e verdura, è bene lavarla prima di consumarla.

Buccia dei fichi
Buccia dei fichi – Lettoquotidiano.it

Continuate a leggere per scoprire come disinfettare ai fichi con alcuni ingredienti che possedete in casa, di cui uno molto particolare, il perossido.

Come disinfettare frutta e verdura

Alcuni dei prodotti fatti in casa più adatti ed efficaci per disinfettare frutta e verdura, prima di tagliarli e cuocerli, sono:

Bicarbonato di sodio
È un prodotto comune nelle case. È economico e facile da ottenere, viene utilizzato anche per cucinare o curare diversi problemi di salute. Un altro dei suoi usi è la pulizia e la disinfezione di frutta e verdura.

Quello che faremo per la pulizia è diluire un cucchiaio di bicarbonato di sodio in un litro d’acqua e mettere in ammollo la frutta e/o la verdura per 10 minuti.

Aceto
L’aceto è uno dei migliori disinfettanti naturali esistenti, poiché elimina ogni tipo di batterio esercitando un potentissimo effetto antimicrobico. Come il bicarbonato di sodio, l’aceto è un prodotto economico, facile da reperire e molto comune in casa. Inoltre, fa bene alla salute e non ha effetti tossici.

Disinfettare i fichi
Disinfettare i fichi – Lettoquotidiano.it

Per prepararlo dobbiamo diluire un bicchiere di aceto in un litro d’acqua e mettere a bagno la nostra frutta o verdura per 10 minuti. Possiamo anche spruzzare il cibo con lo spray prima di cucinarlo. Può rivelarsi utile per lavare i fichi.

Limone
Il limone ha grandi proprietà disinfettanti e antibatteriche, grazie alla sua alta concentrazione di acido citrico. Può essere combinato con l’aceto per creare un disinfettante naturale che uccide tutti gli agenti patogeni su frutta e verdura.

Per prepararlo, dobbiamo mescolare bene l’acqua con il limone e l’aceto. È sufficiente utilizzare un rapporto di tre parti di acqua con una di aceto e limone. Dobbiamo mettere in ammollo la frutta e la verdura per 10 minuti. Dopo averli rimossi, li sciacquiamo e li asciughiamo con uno straccio o un asciugamano pulito.

Perossido
Il perossido di idrogeno è un candeggina, disinfettante e fungicida (per eliminare i funghi), con il quale puoi pulire e disinfettare le verdure che tendono a creare funghi, come funghi o pomodori.

Fichi
Fichi – Lettoquotidiano.it

Nella sua preparazione bisogna stare molto attenti perché è un prodotto molto forte e tossico se ingerito in una certa quantità, quindi bisogna diluirlo molto bene in acqua, usando solo 10 ml ogni 250 ml di acqua. Dopo averlo utilizzato, dobbiamo lavare molto bene il cibo prima del consumo.