Condizionatore, quanto ci costa tenerlo acceso un’ora al giorno? Impensabile

Chi fino a ieri si dichiarava contrario all’uso del condizionatore, quest’anno non resiste al caldo asfissiante ed ai livelli estremi di umidità e fa due conti. Intende usarlo e capire quanto costa, mediamente, tenerlo acceso un’ora al giorno.

Condizionatore consumi
Consumi condizionatore – Lettoquotidiano.it

Specie ora che le bollette sono schizzate alle stelle, è meglio evitare brutte sorprese e fare una scelta consapevole se si vuole arrivare a fine mese.

Per effettuare il calcolo, bisogna considerare diverse variabili, dalla classe energetica del climatizzatore al costo energetico.

Condizionatore: quanto costa tenerlo acceso un’ora al giorno

Non è semplice fare un calcolo esatto né tantomeno dare una risposta univoca alla domanda “quanto costa tenere acceso il condizionatore un’ora al giorno?”.

condizionatore
quanto costa tenere acceso condizionatore – Lettoquotidiano.it

Entrano in gioco diversi fattori:

  • Classe energetica dell’apparecchio. Più la classe è superiore, minore sarà la corrente assorbita perché è più performante, assicura una maggiore efficienza energetica. I condizionatori più performanti e dai consumi più bassi sono quelli di classe A+++. I modelli di classe A++, A+, A, B, C e D comportano consumi energetici via via più alti;
  • Potenza nominale che equivale al consumo dell’unità quando l’apparecchio opera al massimo della potenza;
  • Presenza o meno della tecnologia inverter che consente al condizionatore di accendersi e spegnersi mantenendo costante una certa temperatura. Alcuni modelli con tecnologia inverter possono regolare la potenza assorbita in base alla temperatura interna pur rimanendo sempre accesi

Condizionatori: consumi e costi energetici

Controlla l’etichetta energetica, obbligatoria nell’UE per tutti gli apparecchi immessi sul mercato dal 2013 in poi, perché riporta tutti i dati necessari per calcolare consumi e costi energetici.

L’etichetta energetica include:

  • Dati identificativi dell’apparecchio (nome, marchio del costruttore, nome del modello);
  • Tipo di classe di efficienza energetica con relative lettere dell’alfabeto;
  • Potenza nominale in kW;
  • Valore EER (indice di efficienza energetica nominale in modalità raffreddamento);
  • Rumore emesso dall’unità ed espresso in decibel;
  • Consumo in un’ora (60 minuti di funzionamento) nella modalità scelta espresso in kWh.

Per calcolare quanto costa un’ora di aria condizionata, occorre sapere qual è il costo medio energetico unitario che cambia in base alla tariffa applicata ed al tipo di contratto con il proprio gestore.

Per potenze fino a 6 kW, il costo dell’energia elettrica è pari a 0,35 euro/kWh. Ciò significa che tenere acceso per un’ora un condizionatore con un consumo di 1 KWh costa 35 centesimi circa. Ai 35 centesimi bisogna aggiungere imposte e IVA, servizi di rete: il costo, pertanto, può salire del 40-50% arrivando a 50-70 centesimi l’ora.

condizionatore
quanto costa tenere acceso condizionatore – Lettoquotidiano.it