Carta stagnola nei vasi delle piante, perché stanno iniziando tutti a farlo: inimmaginabile

La carta stagnola è molto usata in casa, non solo per conservare o cuocere i cibi, ma anche per affilare le forbici,  per pulire l’argento, lucidare le pentole o …

Metodi per far crescere le piante
Carta stagnola fra le piante – Lettoquotidiano.it

Naturalmente avrete sicuramente molti altri utilizzi della carta stagnola. Le possibilità di questo prodotto sono enormi. Un uso insolito della carta stagnola è in giardino, scopriamo di cosa si tratta.

Carta stagnola nei vasi delle piante

Il foglio di alluminio è un elemento che utilizziamo praticamente ogni giorno in cucina, ma ha anche altri possibili usi.

Rotolo carta stagnola
Rotolo carta stagnola – LettoQuotidiano.it

Ad esempio, per la preparazione del letto di semina possiamo utilizzare un foglio di alluminio come schermo riflettente. Questo aumenterà il calore e la quantità di luce che i semi riceveranno.

Allo stesso tempo, se il semenzaio è all’aperto, si ottiene una buona protezione dal vento. È semplice rivestire una tavola di cartone o di legno con fogli di alluminio.

Un uso della carta stagnola è quando abbiamo degli alberi da frutto e vogliamo tenere lontani gli uccelli. Niente di più semplice che legare alcune strisce di foglio di alluminio ai rami dell’albero da proteggere.

È un buon modo per tenere lontane le lumache dalle nostre piante più tenere e succulente dal nostro piccolo orticello. Per farlo dobbiamo solo coprire la base della pianta con un foglio di alluminio e mettere delle pietre in cima per evitare che il vento lo porti via.

Questa tecnica è utile anche per proteggere le nostre piante da insetti come la piralide, che si infiltra nel fusto o nella parte inferiore delle foglie.

In giardino possiamo ricevere oltre che la visita di moscerini e dei parassiti, possiamo entrare in contatto con piccoli animali come i topolini, talpe e roditori.
il loro  mordicchiare ovunque finisce per distruggere le piante a cui dedichiamo molto tempo e cura.

Cosa fare contro i roditori in giardino

In commercio  si possono trovare repellenti chimici e noi possiamo farne di naturali. In alcuni casi è necessario acquistare dei dissuasori per risolvere il problema.

Tuttavia c’è qualcosa che ognuno di noi ha in casa che può aiutarci  risolvere ma anche usare un prodotto molto usato in casa che tutti abbiamo.

Il riciclo della carta stagnola è un modo geniale per produrre meno rifiuti e al tempo stesso risparmiare dei soldi.

Pallina di carta di alluminio
Pallina di carta di alluminio – LettoQuotidiano.it

Inoltre possiamo rivestire con un foglio di alluminio ritagliato tutto il vaso, in questo modo la luce rifletterà sulla carta illuminandola e i piccoli animali si terranno alla larga dalla pianta.

Questo stesso trucco potrà tornare utile sia per le porta che per le finestre, per allontanare gli animaletti e i volatili che vorrebbero entrare nelle nostre abitazioni.

Appendere delle strisce di carta stagnola sul balcone aiuterà ad tenerli lontani sia quando c’è il sole che nelle giornate di vento a causa del rumore prodotto.