Anguria rossa, dolce e succosa: l’infallibile trucchetto dei contadini per scegliere quella giusta

I frutti estivi sono tra i più buoni, in particolare, l’anguria. E’ un frutto amatissimo, soprattutto in estate perché ci aiuta ad idratare la pelle e a rinfrescarci, ma bisogna saper riconoscere quella giusta: scopriamo come si fa.  

Come riconoscere l'anguria buona
Come riconoscere l’anguria buona – Lettoquotidiano.it

L’estate è arrivata e nel nostro frigo non può affatto mancare una bella e succosa anguria. E’ il frutto estivo più amato da adulti e bambini. Ma quante volte è capitato di comprarla non matura al punto giusto? Un errore che in moltissimi fanno, ma non tutti sanno che esiste un trucchetto per saper riconoscere quella giusta.

Deve essere dissetante e zuccherina, ma non sempre capita di comprarla perfettamente matura. Da oggi però, grazie ai consigli di alcuni esperti, saprete il trucco per acquistare un cocomero dolce e succoso. In pochi conoscono il metodo per non sbagliare: scopriamo di più.

Tutti i benefici dell’anguria | Incredibile

Le giornate calde sono arrivate e tantissime persone per fare una merenda sana, equilibrata, fresca e non banale, scelgono proprio l’anguria. Originaria dell’Africa tropicale, il peso si aggira intorno ai 15 kg. 

Un frutto che offre tantissimi benefici, basta solo pensare che ha solamente  16 calorie ogni 100 grammi, quindi adatta ad una dieta ipocalorica. Fresca e saziante, in estate ci fa recuperare tutti i sali minerali. Inoltre, rinforza il sistema immunitari ed è antinfiammatoria. 

Anguria
Anguria – Lettoquotidiano.it

Non è finita qui, il cocomero favorisce la circolazione e combatte il gonfiore alle gambe, l’ipertensione e le malattie cardiache. Insomma, ha tantissime proprietà, ma se andate dal fruttivendolo, sapete riconoscere quella giusta? Scopriamolo. 

Anguria, come riconoscere quella migliore 

Uno dei metodi più diffusi per riconoscere la qualità dell’anguria è quello di battere le nocche sulla superficie dell’anguria. Se il frutto è maturo sentirete un suono compatto, invece se il cocomero non è ancora pronto per essere mangiato il timbro sarà meno ovattato.  

Un altro trucco, è quello delle macchie, ovvero, se è presente una macchia dal colore giallo intenso, prendetelo. Altrimenti se è più chiara, il frutto sarà decisamente acerbo. 

Come scegliere l'anguria
Come scegliere l’anguria – Lettoquotidiano.it

Infine, il cocomero che porterete a casa, dovrà avere delle cicatrici gialle e una forma perfettamente regolare. Le dritte per l’acquisto di un dolce e succoso cocomero sono terminate. Dopo avervi elencato i diversi trucchi, non potrete più sbagliare. Vi è venuta la voglia di uscire di casa e acquistarne uno? Sicuramente da oggi sarete impeccabili sulla scelta dell’anguria.