Caldo afoso in casa, spegni il condizionatore: il metodo per rinfrescarla senza spendere 1 soldo

Per resistere e sopravvivere al caldo afoso in casa senza dover impazzire, possiamo rinfrescarla senza condizionatori o ventilatori. Spegni il condizionatore e prova un metodo per mantenere fresca la tua casa senza spendere un soldo.

Raffreddare casa
Casa fresca senza condizionatore – LettoQuotidiano.it

Potresti non avere apparecchi di climatizzazione oppure vuoi risparmiare sulle bollette vista l’attuale impennata dei prezzi.

Puoi combattere caldo e afa in casa senza alcun costo grazie ad un metodo trasmesso dalle nostre nonne. Ti conviene scoprire di che si tratta perché funziona davvero.

Caldo afoso in casa: cosa ti serve per eliminarlo a costo zero

La prima cosa che ti viene in mente per non soffrire il caldo ed allontanare l’orribile sensazione di afa è indossare vestiti leggeri o portare i capelli raccolti. Quando siamo in casa, però, vogliamo un ambiente fresco e rilassante, un’oasi dove non pensare a tutto questo e stare in libertà.

caldo afoso
caldo afoso in casa – Lettoquotidiano.it

Tra tante piccole abitudini e soluzioni a costo zero, ce n’è una che ti consigliamo vivamente. Tutto quello che ti servirà è una serie di bacinelle ed una quantità consistente di cubetti di ghiaccio che rappresentano il pezzo forte del metodo che andiamo a spiegarti.

Come combattere il caldo afoso in casa senza condizionatore

Ecco come combattevano il caldo afoso le nostre nonne senza condizionatore e come dovresti fare anche tu. Prendi le bacinelle messe da parte e riempile di acqua raffreddata in frigo. Aggiungi in ciascuna bacinella molti cubetti di ghiaccio per ridurre la temperatura.

A questo punto, posiziona le bacinelle in quei punti della casa da dove fuoriesce più calore (ad esempio, intorno al letto). Potrai togliere le bacinelle quando arriva il momento di andare a dormire: troverai la stanza fresca con una temperatura inferiore rispetto a quella che dovresti subire.

E’ così che le nostre nonne combattevano caldo e afa in casa senza spendere un soldo (o quasi). Per stare alla larga dal caldo afoso bisogna insistere anche su vecchi sistemi come chiudere le tapparelle nelle ore più torride o rinnovare l’aria di tanto in tanto.

Un altro trucco efficace consiste nell’utilizzare un cuscino in grado di espellere il caldo per dormire sereni. Come ingrediente principale servirà il grano saraceno, un cereale che assorbe il calore e che permette al cuscino di mantenere una temperatura sopportabile.

caldo afoso
caldo afoso in casa – Lettoquotidiano.it

Questo ed altro ancora potrà tornarci molto utile per affrontare i mesi più caldi senza stress né malori e senza spendere un euro.