Bergamo, riscaldano marshmallow nel cortile della scuola: 5 bimbi ustionati, una è in gravi condizioni

L’incidente è avvenuto questa mattina nella scuola materna “San Zeno” di Osio Sopra, provincia di Bergamo. 

asilo San Zeno
Asilo San Zeno – LettoQuotidiano.it

Il bilancio è di 5 bambini e tre adulti ustionati. Al momento dell’incidente, erano presenti anche alcuni genitori dei piccoli alunni.

Tragedia all’asilo: bambini ustionati durante le prove della recita

Drammatico incidente questa mattina in una scuola dell’infanzia in provincia di Bergamo. Durante le prove della recita, che si stavano svolgendo nella scuola San Zeno di Osio Sopra, si è propagato un incendio che ha provocato diversi feriti.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, sembra che i piccoli alunni si trovassero in giardino per le prove della recita di fine anno.

I bambini stavano arrostendo i marshamallow, dei dolcetti a base di zucchero, quando le fiamme li hanno avvolti.

Il bilancio è di 5 bambini e 3 adulti rimasti ustionati. 

La più grave è una bimba di 4 anni, che ha riportato ustioni su tutto il corpo ed è stata trasferita all’ospedale Buzzi di Milano con l’elisoccorso inviato da Bergamo. La piccola è giunta in codice rosso.

Gli altri 4 bambini rimasti coinvolti nell’incidente sono stati trasferiti al Niguarda di Milano e all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo con ustioni multiple. Non sono in pericolo di vita.

Feriti anche tre adulti, genitori di alcuni bambini, che si trovavano a scuola al momento dell’incidente.

Sul posto sono giunti diversi mezzi di soccorso, elisoccorso e vigili del fuoco. Da chiarire con esattezza le cause dell’incidente.

Sembra sia stata la padella con cui stavano abbrustolendo i marshmallow a prendere fuoco.

La tragedia dell’Aquila

La tragedia di Bergamo riporta alla mente quella avvenuta poco più di 10 giorni fa all’Aquila, quando un bimbo di appena 4 anni ha perso la vita in un drammatico incidente a scuola.

Il piccolo si trovava nel giardino della scuola, insieme ad altri amichetti di classe, quando un’auto ha sfondato la recinzione e lo ha investito.

elisoccorso
Elisoccorso – LettoQuotidiano.it

Il piccolo Tommaso è morto durante il trasferimento all’ospedale dell’Aquila, nonostante i tentativi dei medici di salvargli la vita.

L’auto che ha ucciso il piccolo di 4 anni è di proprietà della mamma di due gemellini che frequentano la stessa scuola della vittima.

Il 18 maggio scorso, la donna si è recata all’asilo per riprendere i suoi bambini, lasciando in auto il figlio maggiore di 12 anni.

Improvvisamente la macchina si è messa in moto e ha investito i piccoli che giocavano in giardino.

Feriti altri 4 bambini, fortunatamente non in modo grave.