Il trucchetto dei 3 cucchiai rivoluzionerà il tuo bucato: mai avuto così morbido

A tutti piace avere un bucato con asciugamani morbidi e profumati ad ogni lavaggio. Tuttavia spesso ci ritroviamo con capi rigidi e asciugamani del tipo carta vetrata!

Bucato morbido
Tre cucchiai – LettoQuotidiano.it

Se non vogliamo utilizzare ammorbidenti industriali, possiamo farne uno a casa in modo facile ed economico, che lascerà i nostri vestiti e gli asciugamani il ​​più morbidi possibile.

Un bucato morbido e profumato

In molte occasioni vorremmo avere i nostri vestiti molto più morbidi del solito. I continui lavaggi, segni di usura fanno sembrare meno morbidi anche i capi più delicati rispetto al giorno in cui li abbiamo acquistati in negozio.

Per questo dobbiamo conoscere questi suggerimenti che si presentano sotto forma di trucchi e con i quali ottenere degli indumenti e della biancheria morbida e senza che i tessuti ne risentano minimamente.

Molti di noi non vogliono utilizzare ammorbidenti industriali, per paura che questi possano a lungo andare intaccare non solo i nostri vestiti ma anche la nostra stessa lavatrice poiché contengono tracce di prodotti chimici.

Tre cucchiai per il bucato
Tre cucchiai per il bucato – LettoQuotidiano.it

Questi resti possono danneggiare i tessuti o ridurre progressivamente la morbidezza e la durata dei nostri capi. Una cosa da tenere presente è che se usiamo ammorbidenti industriali, il fatto di metterne una grande quantità nel cestello della lavatrice non renderà i capi più morbidi.

Se vogliamo che i nostri vestiti abbiano un profumo neutro, una sensazione setosa e che siano meno sgualciti, non è sempre necessario ricorrere a prodotti chimici. Abbiamo la possibilità di preparare l’ammorbidente in casa, che è economico e funziona efficacemente.

Per realizzare l’ammorbidente fatto in casa di cui avete bisogno, uno degli ingredienti star che vi abbiamo già suggerito in molte occasioni è il bicarbonato. Quindi seguire la regola dei tre cucchiai.

Bicarbonato per un bucato morbido e profumato

Dopo aver preso un normalissimo cucchiaio nel cassetto delle posate, versiamo nel vano destinato all’ammorbidente o direttamente nel cestello, tre cucchiai di bicarbonato di sodio.

Bucato pulito, asciugamani piegati
Bucato pulito, asciugamani piegati – LettoQuotidiano.it

Alla fine del lavaggio non solo avrete un bucato bucato più morbido ma alla fine la vostra lavatrice sarà igienizzata. Inoltre se vogliamo avere degli indumenti morbidi una cosa da non fare è lasciare indumenti bagnati all’interno della lavatrice.

Dobbiamo essere attenti alla fine del ciclo dell’elettrodomestico e togliere il bucato il prima possibile. Se aspettiamo troppo, corriamo il rischio che finiscano per stropicciarsi inutilmente.

Tre cucchiai di Sapone di Marsiglia

Anche in questo caso come misurino utilizzeremo il nostro cucchiaio da brodo, in questo caso  dovremo crearci da soli il prodotto, come? Semplicemente grattugiando del buon sapone di Marsiglia.

Sapone di Marsiglia
Sapone di Marsiglia – LettoQuotidiano.it

Oppure cercare il prodotto già confezionato in piccole scaglie, a questo punto avete facoltà di inserirlo cestello o nel vano predisposto della lavatrice.

Il risultato non muterà, sempre ugualmente morbidi e profumati.

Bucato al limone

Sempre utilizzando il cucchiaio come misuratore, ma questa volta impiegando un ammorbidente naturale liquido: il limone.

Madre casalinga e bambino vicini alla lavatrice
Madre casalinga e bambino vicini alla lavatrice – LettoQuotidiano.it

Chi ama il profumo di questo agrume potrà impiegarlo sia assoluto, usando il vano della lavatrice o nel cestello, sia facendone un ammorbidente diluito in acqua in una confezione vuota con 500 ml di acqua e a piacere aggiungere alcune gocce di olio essenziale.