Colesterolo e glicemia alta? Le foglie di questo amatissimo frutto non le consideriamo mai | Ti salvano

Diversi studi sul colesterolo hanno esaminato se, incorporare gli avocado nella dieta potesse abbassare il colesterolo nel sangue.

frutta colesterolo glicemia
Foglie della frutta contro colesterolo e glicemia – LettoQuotidiano.it

Il colesterolo alto è una patologia molto comune e abbassarlo è innegabilmente benefico per la prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Colesterolo e glicemia alta e avocado

L’avocado rappresenta un superfood diffuso in tutto il mondo da alcuni decenni a questa parte. Di questo frutto si scoprono ogni i numerosi effetti salutari per la salute,  incluse le foglie.

Originario di un’ampia zona geografica del Messico, l’avocado è alla base della ricetta del guacamole una gustosa salsa messicana. Inoltre l’avocado viene impiegato anche per farne dei gustosi frullati, e delle burrose creme salate per dei primi piatti.

Placca di colesterolo nell'arteria
Placca di colesterolo nell’arteria – LettoQuotidiano.it

Tuttavia dell’avocado non viene impiegato solo il frutto, ma anche le foglie contengono molti benefici per la salute. Vediamo cosa possiamo farne delle foglie e a cosa servono.

Come utilizzare le foglie o il seme di avocado

Al supermercato non capita spesso di vederle attaccate al suo frutto, ma alcuni studi sulle foglie di avocado parlano dei possibili usi per al salute.

Vi suona insolito? Ebbene, sembra che sia i semi che le foglie di questo incredibile frutto di un verde brillante,  posano essere usati per la preparazione di una rilassante tazza di tè.

Il nocciolo dell’avocado inoltre è anche usato per la preparazione di un perfetto tè curativo, anche se il suo sapore non è dei più dolci.

Avocado aperto con seme
Avocado aperto con seme – LettoQuotidiano.it

Tuttavia questo suo gusto amarognolo può essere facilmente sostituito grazie all’impiego di dolcificanti naturali.

Se avete la possibilità di accedere a delle foglie dell’albero di avocado, non ve le fate scappare, in quanto sono ricche di sostanze nutritive da assumere sotto forma di un infuso o tè.

Foglie di avocado come tè digestivo

Questa bevanda calda bevuta alla fine di pranzo o di una cena possono aiutare a rendere la digestione più facile in quanto è ricca di fibre solubili.

Si tratta di un tè indicato per preservare la pressione sanguigna e per ridurre i livelli di colesterolo. Inoltre presenta un basso apporto calorico, per cui è altresì utile anche per perdere peso.

Come preparare il tè con il seme dell’avocado

Per abbassare la glicemia, migliorare la digestione e aiutare l’intestino in caso di stipsi il tè con seme di avocado è un rimedio naturale.

La preparazione del te con il seme, prevede che si ammorbidisca il seme, mettendolo a bollire in un pentolino con dell’acqua finché non diventa morbido.

Una volta ammorbidito va macinato e la polvere del seme va fatta bollire per qualche minuto in acqua calda, quindi filtrato e reso più dolce con del miele o dolcificante a piacere.

Come preparare il tè con le foglie dell’avocado

Per la tisana alle foglie di avocado per prima cosa occorre lavare con cura le foglie. Dopo vanno fatte bollire in due tazze di acqua, in un pentolino per una decina di minuti a fuoco basso.

Avocado con foglie
Avocado con foglie – LettoQuotidiano.it

Alla fine filtriamo e addolciamo la tisana con un dolcificante di nostro gusto. Questa tisana può aiutare le persone che soffrono di mal di testa, in quanto migliora l’afflusso di sangue al cervello, migliora la digestione e i problemi di stipsi.

Per ogni variazione nella vostra alimentazione è preferibile prima parlare con il proprio medico di fiducia.