“Ritirata dal ministero”: carne con salmonella in questo supermercato | Ci andiamo tutti

Il rischio di circolazione di carne con salmonella ha indotto il Ministero della Salute a richiedere il ritiro dal mercato di un lotto di alette di pollo, in vendita presso una nota catena di supermercati.

Carne con Salmonella
Carne con Salmonella – LettoQuotidiano.it

Il richiamo ha interessato uno specifico tipo di carne bianca, le alette di pollo di animali allevati a terra e venduti dalla catena alimentare Carrefour.

Carne alla salmonella: cosa accade se la mangi?

Per quanto mangiare carne cruda sia una pratica comune e diffusa in molte cucine del mondo, ci sono problemi di sicurezza che si dovrebbero considerare. Uno di questi è appunto il rischio della salmonella.

Quando mangiamo carne cruda, il rischio maggiore a cui andiamo incontro è di acquisire una malattia di origine alimentare, che viene comunemente definita intossicazione alimentare.

Questo avviene a seguito dell’assunzione di alimenti che sono stati contaminati da batteri, virus, parassiti o tossine.

Di norma questo tipo di contaminazione può presentarsi nella fase di macellazione dell’animale e avvenire se l’intestino dell’animale viene danneggiato diffondendo pericolosi agenti patogeni indesiderati.

Carne con salmonella, alette di pollo
Carne con salmonella, alette di pollo – LettoQuotidiano.it

Tra gli agenti patogeni più comuni che si possono trovare nella carne cruda sono incluse: Salmonella , Clostridium perfringens , E. coli , Listeria monocytogenes e Campylobacter.

Tra i sintomi riconducibili a malesseri da fonte alimentare ci sono:

  • comito,
  • nausea,
  • crampi allo stomaco,
  • diarrea,
  • mal di testa,
  • stato febbrile.

Di norma questa sintomatologia si presenta nelle 24 ore dall’ingestione del cibo contaminato e durare anche fino a 7 giorni.

Tuttavia a differenza dell’agente patogeno connesso all’intossicazione alimentare potrebbero durare anche più a lungo.

Per lo più, la giusta cottura della carne uccide gli agenti patogeni che possono essere potenzialmente dannosi.

Tuttavia, gli stessi possono rimanere nella carne cruda. Per questo motivo, il consumo di carne cruda accresce considerevolmente il pericolo di contrarre una malattia di origine alimentare, e si dovrebbe agire in modo cauto.

Ritiro carne dal supermercato

Per tornare alla carne con salmonella ritirata dal Ministero della Salute, questa ha interessato nello specifico un lotto venduto a marchio Carrefour.

Salmonella su carne di pollo cruda
Salmonella su carne di pollo cruda – LettoQuotidiano.it

Esattamente si tratta del “Pollo allevato a terra alette di pollo fqc“, la carne è risultata essere contaminata dalla presenza di salmonella agona e salmonella infantis.

Per quanti riguarda il lotto interessato è ” il 0051000478 che porta stampata la scadenza il 10-02-2022, ed è appunto prodotto per Carrefour da Cafar.

Con tutto ciò, come riportato dal “il Salvagente” non si può non sottolineare che la comunicazione del richiamo è giunto diversi giorni dopo la scadenza del prodotto, ovvero il 25 febbraio, mentre le alette scadevano il 10 febbraio 2022.