Bonus bollette 2022, presenta immediatamente la domanda: risparmi una valanga di soldi

Con il caro-bollette e i continui rincari della componente energetica, con il Decreto-legge n. 21/2022, il Governo Draghi ha innalzato la soglia massima Isee in base alla quale è possibile accedere al bonus bollette 2022.

Bonus bollette
Bonus bollette – LettoQuotidiano.it

La nuova soglia ISEE è stata innalzata da 8.265 euro a 12.000 euro e si è allargata la platea dei potenziali beneficiari. Scopriamo in questa guida di Letto Quotidiano come presentare immediatamente la domanda e come risparmiare una valanga di soldi.

In arrivo rincari bollette energia elettrica e gas

Il bonus bollette energia elettrica e gas rappresenta una risposta istituzionale alla crisi degli approvvigionamenti della componente energetica.

Le bollette del gas hanno subito un rincaro del +41,85 per il primo trimestre dell’anno 2022 e per le bollette luce il rincaro è pari al 55%.

Secondo le stime, una famiglia che consuma 1.400 metri cubi di gas naturale e riscaldamento autonomo avrebbe una spesa stimata in circa 1300 euro.

Per quanto concerne l’energia elettrica, un nucleo familiare costituito da 3 o 4 persone con un consumo elettrico di circa 3.200 kWh paga un importo pari a 1.125 euro.

bonus bollette
bonus bollette domanda – Lettoquotidiano.it

Bonus Bollette 2022: quali sono i nuovi requisiti?

Con il continuo rincaro delle bollette energia elettrica e gas, sono stati aggiornati i requisiti per ottenere il bonus bollette 2022.

La soglia Isee è passata da 8.265 euro a 12.000 euro. Con l’aggiornamento dei requisiti, lo sconto sulle bollette luce e gas dovrebbe interessare una maggiore platea di potenziali beneficiari.

Secondo le stime dovrebbe trattarsi di ben 5,2 milioni di nuclei familiari con un basso reddito. Pertanto, per richiedere il bonus bollette energia elettrica e gas è necessario:

  • essere titolari di un contratto di luce e/o gas,
  • essere titolari di pensione e reddito di cittadinanza,
  • avere un reddito Isee non superiore ai 12.000 euro,
  • avere un reddito Isee non superiore a 20.000 euro se nel nucleo familiare ci sono più di 3 figli.

Bonus Bollette: a quanto ammonta lo sconto?

Lo sconto sul consumo dell’energia elettrica varia a seconda del numero dei componenti della famiglia:

  • 235 euro ogni tre mesi per nuclei familiari con più di 4 componenti,
  • 200 euro ogni 3 mesi per nucleo familiare di 3-4 componenti,
  • 165 euro ogni tre mesi in caso di nucleo familiare composto da 1-2 componenti.
bonus bollette
bonus bollette domanda – Lettoquotidiano.it

Lo sconto sul consumo del gas varia a seconda del numero dei componenti della famiglia: da 2,73 euro fino a 56,42 euro per nuclei familiari costituiti da 4 componenti.

Bonus luce e/o gas: come presentare la domanda?

Per richiedere il bonus luce e gas non bisogna presentare alcuna domanda, ma è sufficiente solo la presenza dell’attestazione ISEE valida per vedersi riconosciuto automaticamente in bolletta lo sconto.