Bonus asilo nido 2022, come richiederlo e scadenze

Il Bonus asilo nido 2022 non verrà incorporato nell’assegno unico universale, a differenza di bonus famiglia come bonus bebè, bonus mamma domani, ANF.

bonus asilo nido 2022
bonus asilo nido 2022 – lettoquotidiano.it

Bonus asilo nido ed assegno unico sono, quindi, compatibili e cumulabili. I genitori potranno fare richiesta per entrambi senza rinunciare al rimborso per il pagamento dell’iscrizione e delle rette di asili nidi privati e pubblici.

Quali sono gli importi? Ci sono novità per il 2022?

Bonus asilo nido 2022: importi

Rispetto al 2021 non ci sono novità rilevanti per il Bonus asilo nido 2022 in termini di requisiti, importi, modalità di presentazione della richiesta all’INPS.

L’importo del bonus si calcola in base al valore dell’ISEE minorenni. La presentazione del modello ISEE non è obbligatoria per ottenere il bonus ma può rivelarsi vantaggiosa. Chi non presenterà l’ISEE avrà diritto all’importo base ovvero quello minimo (1.500 euro): avrà, però, la possibilità di presentarlo successivamente alla richiesta per ricevere un incremento in base al valore dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente.

L’importo del bonus è legato a 3 diverse fasce ISEE:

  • 272,72 per 11 mesi (circa 000 euro annui) per ISEE fino a 25.000 euro:
  • 227,72 euro al mese (500 euro annui) per ISEE da 25.001 a 40.000 euro;
  • 136,37 euro mensili (500 euro annui) per ISEE da 40.001 euro in su.

Bonus asilo nido 2022: come richiederlo, scadenze

Rispetto allo scorso anno, il Bonus asilo nido non ha subito variazioni rilevanti neanche riguardo alle modalità di richiesta.

Deve essere richiesto dal genitore che paga le rette dell’asilo per via telematica collegandosi al sito INPS (accedendo tramite SPID, CIE o CNS), tramite Contact Center dell’INPS o, in alternativa, rivolgendosi a CAF e patronati.

In fase di compilazione della domanda, il genitore dovrà:

  • Specificare le mensilità per cui richiede il bonus;
  • Allegare la documentazione che attesta il pagamento della retta per almeno una mensilità oppure un documento che comprovi l’iscrizione per gli asili nidi pubblici;
  • Inserire informazioni dettagliate (codice fiscale del figlio, mese di riferimento, denominazione e partita IVA dell’asilo, nominativo del genitore che si occupa di pagare la retta, estremi del pagamento).

La procedura per trasmettere la domanda per il Bonus asilo nido 2022 all’Inps non è ancora disponibile: si attendono indicazioni ed istruzioni ufficiali dall’Istituto previdenziale.

bonus asilo nido