Riscatto militare gratis: la procedura per ottenerlo

Che cos’è il riscatto militare gratis e come è possibile ottenerlo? Chi ha effettuato il servizio militare può decidere di riscattare i contributi previdenziali in modo gratuito.

Riscatto militare gratis
militari italiani – lettoquotidiano.it

Come chiarito dall’INPS è necessario presentare telematicamente una domanda per richiedere il riscatto militare gratis. Scopriamo in questa guida di Letto Quotidiano come e chi può usufruire del servizio di riscatto militare gratuito. Ecco come deve essere presentata la domanda all’INPS per richiedere il riscatto del servizio militare in modo gratuito.

Riscatto militare gratis: chi può richiederlo?

Il riscatto del servizio di leva gratuito può essere riconosciuto a tutti i lavoratori iscritti all’assicurazione generale obbligatoria, ad eccezione degli iscritti alla Gestione Separata. I periodi relativi al servizio di leva devono essere richiesti dal soggetto interessato visto che non vengono computati automaticamente ai fini previdenziali.

Riscatto militare gratis: quale servizio militare è riconosciuto?

Il servizio militare riconosciuto ai fini previdenziali è quello prestato nelle Forze Armate Italiane, compreso l’Arma dei Carabinieri e tutti i servizi equiparati.

Riscatto militare: è sempre gratuito?

Il riscatto del servizio militare è gratuito, non comporta il sostenimento di oneri e deve essere presentata l’istanza all’Inps. È possibile riscattare il servizio militare sostenendo dei costi, ma sono ai fini della buonuscita.

Riscatto servizio militare: entro quando va presentata la domanda?

Dato che non esiste alcun termine di prescrizione è possibile presentare la domanda per richiedere il riscatto del servizio militare in qualsiasi momento.

Riscatto servizio militare: come presentare la domanda?

Per richiedere il riscatto del servizio militare è necessario presentare la domanda all’INPS. Basta collegarsi al sito istituzionale e nella sezione Servizi Online è possibile scegliere la voce “Elenco di tutti i servizi”, optare per “Accredito contributi figurativi del servizio di leva”. Per identificarsi sul sito dell’INPS è necessario essere in possesso del PIN dispositivo INPS. Per completare la richiesta si deve presentare i seguenti dati:

  • Contatti telefonici
  • Recapiti email
  • Codice fiscale
  • Tipo di servizio svolto
  • Arma di appartenenza e ruolo svolto
  • Date di inizio e fine del servizio prestato
  • Distretto militare di appartenenza
  • Fondo pensionistico nel quale si chiede l’accredito.

Ricordiamo che i contributi figurativi non rientrano tra quelli accreditati d’ufficio dall’INPS o da ogni altro ente previdenziale, ma sono contributi previdenziali che vengono accreditati senza sostenere alcun costo e solo su presentazione dell’istanza sul sito dell’INPS.

riscatto militare gratis