Asciugare i capelli: quest’errore lo commettiamo tutti

Siamo davvero sicuri di sapere come asciugare i capelli correttamente? Può sembrare davvero semplice visto che lo facciamo da quando eravamo piccoli.

Asciugare i capelli -Lettoquotidiano
Asciugare i capelli -Lettoquotidiano

Solitamente quando asciughiamo i capelli per prima cosa prendiamo un asciugamano e strofiniamo forte tutta la cute.

Eppure commettiamo diversi errori che danneggiano i nostri capelli ogni volta che li asciughiamo.

Asciugare i capelli, quali errori commettiamo

C’è qualcosa di più facile dell’usare il phon dopo aver fatto la doccia? La risposta è no per la maggior parte degli hair stylist. Approfondendo l’argomento si scopre che anche questo processo ha i suoi trucchi e non è raro che tu commetta errori durante alcune fasi dell’asciugatura. Ed errore dopo errore ci ritroviamo ad avere  capelli sfibrati, fragili con doppie punte.

Strofinarli troppo e a lungo

Tamponare i capelli con l'asciugamano -Lettoquotidiano

I nostri capelli bagnati sono molto vulnerabili. Questo perché dopo il lavaggio la fibra capillare viene sottoposta al peso dell’acqua, motivo per cui le squame del capello non sono più efficaci nel proteggere adeguatamente il capello.

Per primo meglio non lasciare i capelli bagnati troppo a lungo. Tuttavia ciò che è molto importante è asciugare i capelli in modo delicato.

Come? Semplicemente tamponando con l’asciugamano delicatamente. Inizia prima dalle punte e sali sul cuoio capelluto per rimuovere quanta più acqua possibile ad ogni passaggio.

Evita di avvolgere un asciugamano intorno ai tuoi capelli, in quanto così finisci con l’aiutare a torcere e spezzare i capelli.

Usare solo aria calda

Siamo pronte ad usare il phon, ma questo dovrebbe avvenire solo a una condizione: iniziare utilizzando la temperatura minima, per poi aumentare il calore molto lentamente così da rimuovere gradualmente l’umidità dai capelli.

Quasi tutti gli asciugacapelli hanno una modalità di flusso d’aria fredda, non si tratta di un errore del produttore, anzi lo scopo è specifico. Viene consigliato infatti, al termine dell’asciugatura, di passare alla modalità aria fredda.

Terminare l’asciugatura con un getto di aria fredda consente di prevenire la formazione di doppie punte, la rottura dei capelli e a prevenire l’effetto crespo che l’aria calda può causare. Inoltre il freddo aiuta anche a chiudere le squame e a rendere i capelli più lucenti, senza indebolirli.

L'asciugatura con un getto di aria fredda -Lettoquotidiano