Ainett Stephens e la malattia che ha colpito il figlio | Il dramma di una mamma

Ainett Stephens a cuore aperto. L’ex gatta nera che è una delle concorrenti del Grande Fratello Vip 6, ha tirato fuori un argomento molto delicato della sua vita privata, parlando di suo figlio. Ecco che cosa ha dichiarato la bellissima venezuelana.

ainett-stephens-dramma-lettoquotidiano
Ainett Stephens-Lettoquotidiano

Ainett Stephens è una concorrente della nuova edizione del Grande Fratello Vip 6. L’ex gatta nera ha un figlio al quale è stato diagnosticato un disturbo grave. Ecco di che cosa si tratta.

Il dramma di Ainett Stephens

Ainett Stephens è una concorrente della nuova edizione del Grande Fratello Vip 6 condotto da Alfonso Signorini. Bellissima e amatissima dai telespettatori italiani, si fa conoscere al pubblico grazie al suo ruolo di gatta nera nel programma Il mercante in fiera, un quiz preserale che è stato condotto nel 2006 da Pino Insegno.

Da quel momento la sua carriera è stata tutta in discesa. Abbiamo visto Ainett Stephens partecipare a programmi come Saturday night live, Ciao Darwin, Matricole e meteore e Chiambretti night.

Nel 2015 si è sposata con l’imprenditore Nicola Radici e i due hanno avuto un figlio, il piccolo Christopher. Proprio a proposito del bambino, Ainett Stephens ha fatto una confessione che ha lasciato tutti sconvolti. Ecco che cosa ha dichiarato la modella venezuelana.

La malattia del figlio Christopher

Ainett è una bellissima modella venezuelana naturalizzata italiana. Attualmente è una concorrente dell’edizione numero 6 del Grande Fratello Vip. Nel 2015 la famosa gatta nera si è sposata con l’imprenditore Nicola Radici e i due hanno avuto insieme un figlio di nome Christopher.

Qualche anno fa, la donna fa però un’amara scoperta sulle condizioni di salute del suo piccolino. In un’intervista rilasciata a Verissimo da Silvia Toffanin prima della sua entrata al Grande Fratello Vip, la modella ha confessato che al suo bambino è stato diagnosticato un disturbo molto importante che ha cambiato per sempre le dinamiche della loro famiglia.

Ainett racconta che il piccolo Christopher inizia a parlare all’età di un anno e mezzo ma che improvvisamente al compimento di 2 anni di età, smette di parlare.

Dopo aver consultato diversi specialisti arriva una diagnosi inaspettata: disturbo dello spettro autistico. Da quel momento la vita di Ainett, Nicola e Christopher cambia radicalmente.

La gatta nera ha affermato che accettare questa diagnosi è stato per lei davvero difficile ma che non si è lasciata abbattere perché il suo bambino ha bisogno di avere accanto a sé una mamma forte e coraggiosa.

Queste le parole della modella:

“Mio figlio ha iniziato a parlare all’età di un anno e mezzo. Improvvisamente a 2 anni ha smesso di parlare. Abbiamo fatto un controllo, è stata una diagnosi precoce: disturbo dello spettro autistico. È stato un momento molto difficile, ma lui aveva bisogno di una madre forte e coraggiosa”.

Ainett si è separata poi dal marito e si è trasferita in Spagna con il bambino che ha iniziato a fare terapia cognitivo comportamentale. La modella gli garantisce una vita serena grazie al suo immenso amore di mamma.

ainett-stephens-figlio-lettoquotidiano