Giovane muore in un tragico incidente: “Era un ragazzo dolce e gentile”

Arriva la terribile notizia della morte di un giovane bancario, scomparso a seguito di un atroce incidente.

E’ morto in un tragico incidente Giulio Scalfi, un giovane bancario che ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore di tutti.

 Giulio Scalfi

Il ragazzo è morto a soli 39 anni a seguito di un incidente in moto.

Ci lascia Giulio Scalfi

Il giovane Giulio Scalfi è morto a 39 anni in un tragico incidente in moto.

Il ragazzo si trovava in sella alla sua Ducati 848 Evo quando ha perso il controllo del mezzo.

Il terribile incidente è avvenuto sulla Strada provinciale 57 in territorio di Gavardo e in direzione di Vallio Terme.

Giulio si è schiantato contro il guard-rail, dopo di che è stato sbalzato per alcuni metri.

Sono arrivati immediati i soccorsi, ma per Giulio purtroppo non c’è stato nulla da fare.

La morte atroce del bancario

Giulio è morto sul colpo in un giorno che sembrava essere qualunque.

Era appena uscito dalla sua casa a Muscoline, dove viveva con la fidanzata Alessandra, per fare un giro in moto.

Pochi minuti dopo, però, il tragico accadimento. A nulla è servito l’intervento dell’automedica di Gavardo e dell’ambulanza dei Volontari del Garda.

Per quanto riguarda i rilievi, invece, questi sono stati affidati agli agenti della Polizia Locale della Valsabbia.

Giulio lascia la compagna Alessandra, la mamma Emilia, il papà Carlo, la sorella Elena con Andrea, le zie Mariadele e Franca con Riccardo.

La morte di Giulio ha sconvolto tutta la comunità, che conosceva benissimo il bancario.

Sono moltissimi i messaggi che nelle ultime ore hanno raggiunto la famiglia:

“Riposa in pace Giulio, eri un ragazzo buono, dolce e gentile. Sentite condoglianze alla famiglia. Ricordo con grande affetto il sorriso che Giulio portava sempre.”

Non ci rimane che fare le nostre più sentite condoglianze alla famiglia!