Filmato choc mostra la mamma assassina che tiene in braccio il corpo del figlio

Arrivano delle immagini spaventose che mostrano Yasmin Vaz dos Santos Rodrigues dopo aver assassinato il figlio.

Una notizia incredibile arriva dall’estero e ha dell’incredibile.

È stato rilasciato un filmato agghiacciante che mostra una madre che trasportava il corpo di suo figlio dopo averlo costretto a scrivere “Sono malvagio. Sono un figlio orribile”.

Yasmin Vaz dos Santos Rodrigues

Le immagini inquietanti sono venute fuori nel corso delle indagini della polizia sulla morte del bambino di 7 anni Miguel dos Santos.

La scomparsa di Miguel

Gli investigatori hanno cercato a lungo il corpo di Miguel da quando è stata denunciata la sua scomparsa.

A un certo punto, però, le indagini hanno subito una svolta.

E’ spuntato un filmato che mostrerebbe la mamma che trasporta il cadavere del bambino in un borsone con il suo partner mentre sta andando a scaricarlo in un fiume.

Si tratterebbe della mamma del ragazzo, Yasmin Vaz dos Santos Rodrigues, 26 anni, assieme a Bruna Nathieli Porto da Rosa.

La confessione della Rodrigues

A un certo punto, la Rodrigues avrebbe confessato alla polizia di aver drogato suo figlio e di aver scaricato il suo corpo in un fiume.

Successivamente, però, avrebbe ritrattato e affermato di essere innocente.

Il capo della polizia Ractz ha dichiarato:

“La madre ha affermato di avergli dato delle pillole di antidepressivi.”

Il corpo di Miguel non è stato ancora trovato.

Ora entrambe le donne sono state sottoposte a una valutazione psicologica e psichiatrica per volere dell’avvocato.

Ractz ha detto:

“Incriminerò entrambe. Saranno incriminate per tortura, omicidio doppiamente qualificato e occultamento di cadavere”.

L’indagine è in corso. Non ci rimane che attendere per scoprire ulteriori dettagli sulla vicenda che sta tenendo il mondo con il fiato sospeso.