Lecce, bimbo di 5 mesi picchiato e malnutrito: indagata la madre

Gli episodi contestati alla donna risalgono al periodo tra ottobre 2020 e gennaio 2021.

bambino maltrattato Lecce

Il bambino, che ha da poco compiuto un anno, è stato affidato ad una struttura protetta.

Bimbo di 5 mesi picchiato e malnutrito: indagata la madre

Avrebbe provocato al figlio, di appena 5 mesi, sofferenze fisiche e morali. È la pesante accusa con cui è stata indagata una giovane madre di un paesino del Sud Salento, in provincia di Lecce.

La 22enne avrebbe picchiato il suo bambino, senza occuparsi del suo nutrimento, tanto che il piccolo è stato trovato in un grave stato di malnutrizione.

In particolare, come riferisce l’Ansa, gli episodi contestati riguardano il periodo tra ottobre 2020 e gennaio 2021, quando la donna avrebbe procurato al bambino varie lesioni al mento, al braccio destro e ad un occhio e gli avrebbe spaccato un labbro.

Il tutto mentre il piccolo era ricoverato in ospedale.

Il bambino allontanato dalla madre: potrebbe essere adottato

La Procura di Lecce ha quindi disposto l’allontanamento del bambino dalla casa materna.

Il piccolo, che ha da poco compiuto un anno di età, è stato quindi affidato ad una struttura protetta.

Leggi anche —> Civitavecchia, orrore in una casa di riposo: anziani maltrattati e legati ai letti, 17 indagati

La 22enne rischia di perdere la potestà genitoriale, se venissero confermate le accuse con cui è stata indagata.