Lodi, Riccardo non ce l’ha fatta: è morto lo studente colpito da un malore a scuola

Il ragazzo, alunno dell’istituto Pandini di Sant’Angelo Lodigiano, il 5 maggio scorso aveva accusato un malore poco dopo l’ora di educazione fisica.

morto studente 16enne malore scuola

Dopo 11 giorni di attese e speranze, il suo cuore si è fermato. Grande sgomento nella piccola comunità di Sant’Angelo di Lodigiano, dove Riccardo viveva insieme alla famiglia.

Il malore a scuola

Aveva appena concluso la lezione di educazione fisica a scuola, all’istituto Pandini di Lodi, quando improvvisamente aveva accusato un malore, lo scorso 5 maggio.

Trasferito d’urgenza al pronto soccorso e poi al Policlinico San Donato di Lodi, Riccardo, 16 anni, non ce l’ha fatta.

Dopo 11 giorni, il suo giovane cuore ha cessato di battere. La sua morte ha destato profondo cordoglio tra quanti lo conoscevano.

Impossibile rassegnarsi alla dipartita di un ragazzo così giovane e che sembrava in perfetta salute.

Le cause del decesso

Secondo quanto riporta Il Corriere della Sera, all’adolescente sarebbe stato riscontrato un problema cardiaco congenito sconosciuto sino al giorno in cui il ragazzo ha accusato il malore.

Dopo un primo ricovero al pronto soccorso di Lodi, Riccardo era stato trasferito all’ospedale San Donato, dove è stato ricoverato in terapia intensiva in coma farmacologico.

Alla notizia della sua morte, tanti sono stati i messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia del ragazzo, che viveva con lui nel piccolo comune di Sant’Angelo di Lodigiano.

“Ciao Riccardo, il tuo sorriso sarà sempre contagioso e Il tuo tifo dagli spalti sarà sempre con noi!”

si legge sulla pagina social Vivisport Landiano.

Leggi anche –> Lutto nel mondo del calcio, il centrocampista Filippo Viscido trovato morto impiccato: aveva 31 anni

La pagina social del ragazzo è stata invasa dai commenti e dai messaggi in ricordo di un giovane brillante e amato da tutti.