Avellino, soffoca la moglie e poi chiama i carabinieri: “Venite, l’ho uccisa”

Quando i soccorsi sono giunti sul posto, per la vittima non c’era ormai più nulla da fare.

omicidio avellino

Sul luogo del delitto sono in corso i rilievi della Polizia scientifica. Indagini in corso per accertare il movente dell’omicidio.

Uccide la moglie, poi chiama i carabinieri

L’ha uccisa nel cuore della notte, forse soffocandola, poi questa mattina all’alba ha allertato i carabinieri.

È lo scenario del drammatico omicidio avvenuto nella notte ad Avellino.

Un uomo di 83 anni ha ucciso l’anziana moglie, per motivi ancora in corso di accertamento.

Quando le forze dell’ordine sono giunte sul posto, per la vittima non c’era più nulla da fare.

Nell’abitazione di via Iannaccone si è recato anche il medico legale, che non ha potuto fare altro che accertare il decesso dell’anziana.

Notizia in aggiornamento.