Home Lifestyle 10 oggetti che NON devi mettere mai nella lavastoviglie

10 oggetti che NON devi mettere mai nella lavastoviglie

CONDIVIDI

Avete una lavastoviglie? Purtroppo non tutto può essere messo questo elettrodomestico. Il motivo? Potrebbe essere pericoloso.

Lavastoviglie, gli errori comuni
Lavastoviglie

Saremmo persi senza la nostra lavastoviglie. Ci risparmiano innumerevoli ore ogni settimana a lavare stoviglie con spugna e detersivo e possiamo, così, trascorrere il nostro tempo a fare ciò che è veramente importante, come trascorrere del tempo con la nostra famiglia, uscire con gli amici e – perché no – guardare Netflix.

Ci sono, però, alcuni oggetti che non vanno assolutamente inseriti nella lavastoviglie, al fine di non provocare danni all’apparecchio. Non lo sapevi? Bene: questo è il momento di essere consapevole, al fine di non spendere soldi extra per acquistare una nuova lavapiatti e per evitare che – durante il lavaggio – alcuni utensili vengano danneggiati.

1. Coltelli affilati: Hai pagato un sacco di soldi per quel fantastico coltello da chef, non lasciare che la lavastoviglie si deformi o opacizzi la sua lama!

2. Pentole e padelle antiaderenti: Se vuoi che le tue pentole e padelle antiaderenti rimangano effettivamente antiaderenti, probabilmente dovresti lavarle a mano, per evitare di danneggiarle.

3. Ghisa: Mai, mai e poi mai mettere la ghisa nella lavastoviglie. Una padella in ghisa ben stagionata è un’opera d’arte e detergenti forti la distruggeranno immediatamente.

4. Cristallo: Il cristallo e il vetro soffiato a mano sono sensibili al calore, quindi metterli in lavastoviglie probabilmente li scheggerà, per non parlare del fatto che detergenti aggressivi faranno perdere loro brillantezza.

5. Bicchiere color latte: La lavastoviglie potrebbe strofinare incisioni inestimabili e causare scolorimenti al vetro di colore chiaro.

6. Qualunque cosa di legno: Lava a mano tutti i cucchiai di legno, ciotole e taglieri: il calore della lavastoviglie potrebbe farli deformare. I detergenti aggressivi, inoltre, potrebbero anche danneggiare la finitura di oggetti in legno.

7. Pentole e tazze di rame: Tieni questo tipo di oggetti lontani dalla lavastoviglie. Pentole, padelle e tazze di rame, infatti, vanno lavati a mano al fine di preservarne la brillantezza.

8. Misurini stampati: L’acqua calda della lavastoviglie sbiadirà i segni presenti sui lati dei misurini, rendendoli inutili. Non stiamo dicendo che devi sempre lavare a mano i tuoi misurini, ma lavarli a mano – di tanto in tanto – aumenterà la loro longevità.

9. Articoli vintage: Le stoviglie di tua nonna potrebbero andare bene in lavastoviglie, ma potrebbero anche essere danneggiate dal lavaggio dell’apparecchio, soprattutto se particolarmente old style. Probabilmente è meglio non rischiare e lavare a mano tutto ciò che è speciale per te e che abbia un certo valore affettivo.

10. Coltelli a manico vuoto: Le maniglie vuote non sono abbastanza robuste da resistere al calore di una lavastoviglie: molto probabilmente, alla fine del ciclo, si scioglieranno o si deformeranno, pertanto dovrai buttare tutto e – forse – rischierai di danneggiare anche la lavastoviglie.