Home Cronaca Zona Rossa, a Mondragone 10 casi posivi: “Arriveremo a 700 tamponi”

Zona Rossa, a Mondragone 10 casi posivi: “Arriveremo a 700 tamponi”

CONDIVIDI

Ci sono 10 casi positivi a Mondragone e c’è la possibilità che vengano effettuati sino a 700 tamponi: la zona rossa fa di nuovo paura.

Zona Rossa, a Mondragone 10 casi posivi: "Arriveremo a 700 tamponi"

A Mondragone è stata istituita la zona rossa per 10 casi risultati essere positivi. Ora il Sindaco vuole effettuare tamponi a tutta la popolazione.

La situazione a Mondragone

Nuova zona rossa a Mondragone dopo che sono stati riscontrati nuovi casi di Coronavirus. Nelle ultime 24 ore – come evidenzia FanPage – sono già stati effettuati 220 tamponi per i residenti dei palazzi ex Cirio. Al suo interno un nuovo focolaio di Covid 19 e la paura che torna a bussare alle porte degli italiani. I casi ad ora ufficializzati sono 10 e il rione è stato isolato con istituzione della zona rossa sino al 30 giugno.

La scorsa settimana è scattato l’allarme a seguito della positività che è stata confermata ad un uomo bulgaro che è residente in uno dei palazzi protagonisti. Positiva anche una ragazza bulgara del palazzo che ha partorito in ospedale la giornata di venerdì.

Da quel momento sono scattati i controlli, sebbene neonato e parenti della persona positiva sono negativi al tampone. Il sindaco sta monitorando:

“La situazione per ora è sotto controllo. crediamo che isolando i palazzi ex cirio saremo in grado di controllare meglio il contagio. per ora i tamponi processati sono negativi e questo ci fa ben sperare”

L’operazione di screening  di massa ai palazzi dell’ex Cirio è massiva e si spera di arrivare sino a 700 tamponi per verificare tutta la situazione e agire in massima sicurezza:

“I positivi andranno al covid hospital di maddaloni mentre gli altri saranno costantemente monitorati”