Home Politica Zingaretti su Bibbiano: una campagna di strumentalizzazione contro il PD ed il...

Zingaretti su Bibbiano: una campagna di strumentalizzazione contro il PD ed il sindaco

CONDIVIDI

Nicola Zingaretti torna a parlare sul caso Bibbiano: un accanimento mediatico inutile contro il Pd ed il Sindaco

nicola zingaretti bibbiano

Nicola Zingaretti si è espresso attraverso un post sulla sua pagina Facebook.

Zingaretti: “Una campagna indecente”

Zingaretti ha fatto sentire la sua voce sui fatti di Bibbiano attraverso un post sulla sua pagina Facebook. Eccone uno stralcio:

“La campagna indecente contro il Pd e il sindaco non si dimentica. Ma oggi c’è una altra domanda. Chi chiederà scusa a Carletti e alle persone messe alla gogna ingiustamente? A chi ha utilizzato una storia di cronaca giudiziaria per organizzarci una campagna politica dico nuovamente: vergognatevi!”.

Anche lo stesso Pd sostiene idee simili e sta cercando di denunciare l’accanimento che i media hanno avuto sulla vicenda. Anche Marcucci ha detto la sua. Il presidente dei senatori Pd ha affidato a sua volta, le sue idee al social più famoso. Secondo lui, ci sono stati troppi mesi di veleni dettati da penne accusatorie. Per il presidente c’è stato un vero e proprio massacro su una questione che ha preso il nome di Angeli e Demoni, e qualcuno dovrà pagare.

Il Sindaco Carletti ottiene la libertà

Lo sdegno è nato dalla decisione della Cassazione di liberare il sindaco di Bibbiano Andrea Carletti che era stato arrestato. Egli è stato liberato poiché non sussistevano le condizioni per l’arresto.

La senatrice Simona Malpezzi ha espresso la sua solidarietà a Carletti che, nel frattempo, non potrà essere risarcito, a suo avviso, da tutte le accuse inutili che gli sono state mosse. Una vicenda, quella di Bibbiano che ha fatto molto scalpore probabilmente anche perché ad esservi coinvolti sono dei minori.