Home Lifestyle Zanzariere, come pulirle senza smontarle: ZERO fatica, in soli 3 minuti

Zanzariere, come pulirle senza smontarle: ZERO fatica, in soli 3 minuti

CONDIVIDI

Scopri come pulire le zanzariere senza smontarle in soli 3 minuti: il metodo eccellente per pulirle e disinfettarle! Scegli tu che prodotti  vuoi usare.

zanzariera con zanzare – iStock

Vuoi sapere come pulire le zanzariere senza smontarle? Il metodo facile e veloce per farlo in un battibaleno.

Le zanzariere sono un must d’estate, le zanzare sono sempre in agguato con il clima caldo umido che oramai ha conquistato la nostra Italia.

Scopri cos’è il Bonus Zanzariere 2020 e vedi se anche tu puoi richiederlo per proteggerti dalle punture di questi insetti fastidiosi.

Averle in casa fisse o mobili è una salvezza che ci salva dai pizzichi tanto quanto dal non dormire bene a causa del ronzio fastidioso notturno.

Ma come si puliscono senza smontarle? Facile, ecco spiegato come farlo in un baleno.

Pulire le zanzariere senza smontarle: metodo facile e veloce

Le zanzariere non sono complicate da pulire soprattutto se sono removibili o scorrevoli.

Basterà ritrarle e pulirle con un panno umido di detersivo tutte le volte che necessitate: entrambi i lati della zanzariera si puliscono con facilità perché è mobile.

Se avete quelle fisse invece potreste avere qualche problema in più poiché per essere pulite bene e a fondo vengono prima smontate.

Un’azione che richiede tempo e olio di gomito senza dubbio, come poterle pulire senza smontarle?

Se non avete proprio tempo da perdere passateci un panno umido precedentemente immerso in acqua e detersivo, richiederà 1 minuto del vostro tempo.

Se avete 5 minuti di tempo invece dedicatevi ad una pulizia più approfondita ma comunque veloce.

Basterà avere un po’ di accortezza nei movimenti per non rompere le zanzariere e non sarà necessario smontarle: riuscirete a pulirle alla perfezione in 3 minuti.

Ecco cosa dovete fare passo dopo passo:

  1. Spolverate con un pano di microfibra la superficie della zanzariera.
  2. In un vaporizzatore spruzzate acqua e sapone di Marsiglia oppure 2 gocce di detersivo per i piatti.
  3. Vaporizzate abbondantemente sulla superficie della zanzariera e vedrete che il prodotto attraverso i piccoli forellini penetrerà anche dall’altro lato pulendo perfettamente l’intera zanzariera.
  4. Lasciate che si asciughi all’aria aperta: il caldo farà il resto del lavoro!

Fatelo una volta a settimana in modo le macchie o gli insetti morti non potranno rimanere a lungo sulla zanzariera tanto da rovinarla.

Non utilizzate prodotti a base di oli, potreste rovinare il materiale della zanzariera e lo sporco attecchirà maggiormente oltre che più velocemente!

Per pulirle e disinfettarle scegli una di queste combinazioni:

  • acqua e sapone di Marsiglia
  • detersivo sgrassante e acqua
  • Sgrassatore e acqua
  • acqua aceto e limone
  • disinfettante acqua e limone

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”