Home Spettacolo ‘Ylenia è in giro per…’ Al Bano, la verità del figlio Yari...

‘Ylenia è in giro per…’ Al Bano, la verità del figlio Yari a distanza di anni dalla scomparsa: la confessione a Rivelo

CONDIVIDI

Ospite a Rivelo, il figlio di Al Bano Carrisi, che torna a parlare del mistero della scomparsa della primogenita della coppia artistica, sua sorella Ylenia. La verità di Yari a distanza di anni dalla scomparsa

Ylenia Carrisi e Al Bano Carrisi dove è ilenia
Ylenia Carrisi e Al Bano Carrisi

Recentemente Yari Carrisi è stato ospite nello studio di Rivelo, il nuovo format di Real Time, condotto da Lorella Boccia.

Dopo aver a lungo parlato della storia d’amore con Naike Rivelli, e sfatato il mito delle ‘Orge’, il figlio di Al Bano Carrisi ha poi parlato del suo rapporto col padre, ritornando anche sulla scomparsa della sorella Ylenia, avvenuta 27 anni fa.

Yari Carrisi, racconta la sua verità, ecco dove sarebbe la sorella. Scopriamo di più.

Yari Carrisi: la sua verità su Ylenia

Rispetto alla scomparsa di sua sorella, il figlio di Al Bano ha rivelato di aver cercato a lungo indizi affinchè potesse riabbracciarla, poi la rassegnazione:

‘Tanti anni della mia vita ho passato collezionando articoli e informazioni e andando in giro alla ricerca di Ylenia’

poi ha aggiunto:

‘ma a questo punto lascio che sia lei a fare il passo perché sono sicuro che lei è ancora in giro’

ha detto a Lorella Boccia.

Yari Carrisi: ecco perchè potrebbe non ritornare

Soffermandosi ancora sulla sua sparizione durante  l’intervista a Rivelo, il figlio di Romina Power dichiara di avere qualche idea sul dove potrebbe essere, e che probabilmente ci sia un motivo per il quale, se è ancora in vita, non faccia il primo passo e ritorni a casa dai suoi affetti:

‘Posso immaginare che dopo tutto il casino che è successo dopo la sua sparizione forse non vuole entrare in un mondo dove tutta l’attenzione è tutta su di lei’

e ancora:

‘Una delle tante idee che mi sono fatto. Dove potrebbe essere? Io ho due o tre idee ma finché non la trovo non ha senso. In un certo modo la sto cercando tuttora’

poi prosegue ripercorrendo i primi anni della scomparsa di Ylenia, anni durissimi per la famiglia, un dolore accentuato anche dall’eccessiva attenzione mediatica:

‘Ha trovato delle persone sbagliate nel suo cammino, perché in questa sua ricerca avendo avuto le persone giuste l’avrebbero portata a qualcosa di più allegro’

e poi nostalgico racconta Ylenia, e della sua impareggiabile bellezza d’animo:

‘Ylenia era, anzi è, una persona bellissima, di una cultura e bellezza unica. È stato difficile trovare una fidanzata dopo aver avuto una madre e una sorella così’

conclude Yari Carrisi.