Home News Whatsapp, scoperto un nuovo e pericoloso trucco

Whatsapp, scoperto un nuovo e pericoloso trucco

Con questo nuovo trucco per Whatsapp andremo a vedere come diversi utenti si divertano a creare delle chat false.

Whatsapp
Con l’aiuto di un’applicazione esterna potremo creare delle false chat di Whatsapp

Whatsapp si sa, ad oggi è l’applicazione di messaggistica più usata al mondo ma un nuovo e temibile “trucco” minaccia la sua integrità. A quanto sembra, infatti, diversi utenti, tramite un’app esterna, stanno creando delle chat false.

Con un’app esterna potremo creare conversazioni Whatsapp con star

In prima battuta questa “scoperta” può sembrare divertente ma può portare a seri problemi. Usando l’app, inoltre, è possibile ricreare persino divertenti scambi di battute con delle star come Alessandro Del Piero o Lady Gaga.

Chiunque voglia provare questo nuovo trucco dovrà scaricare WhatsFake, disponibile gratuitamente negli store iOS e Android. Una volta aperta poi vedrete fin da subito come la struttura richiami palesemente quella di Whatsapp.

Fra le nuove funzioni la possibilità di velocizzare l’ascolto degli audio

Qui, oltre a digitare i messaggi, potremo anche modificarne l’orario di invio per rendere il tutto più credibile. Ovviamente creata la nostra discussione falsa potremo far girare gli screen su Whatsapp per scatenare le risate dei nostri amici o fargli divertenti scherzi.

Non solo applicazioni esterne però, Whatsapp sta lentamente aggiornando i propri contenuti. Ad esempio, una delle nuove funzioni che arriveranno sulla piattaforma, consente l’ascolto dei vocali a velocità doppia.

Come dichiarato dagli stessi sviluppatori, inoltre, saranno presenti due velocità aggiuntive la x1.5 e la x2. Inoltre mentre ascoltiamo il vocale potremo persino modificare la velocità facendola tornare normale all’occorrenza.

Una novità sicuramente apprezzata che si aggiunge alle altre numerose funzioni che sono state annunciate negli ultimi mesi come ad esempio la possibilità di gestire al meglio le chat archiviate.

Leggi anche —> Whatsapp, ecco come scoprire chi visualizza i tuoi messaggi senza aprire l’app