Home News Whatsapp, utenti terrorizzati dal nuovo blocco

Whatsapp, utenti terrorizzati dal nuovo blocco

CONDIVIDI

Sull’applicazione di messaggistica istantanea più famosa al mondo spunta un nuovo blocco che spaventa gli utenti.

whatsapp, nuovo blocco

Tante sono le segnalazioni inviate dai fruitori dell’app: scopriamo qual è il problema che ha colpito Whatsapp e come ovviare ad esso.

Whatsapp rischia un nuovo blocco

WhatsApp è una delle applicazioni di messaggistica istantanea più famosa al mondo e certamente una delle più utilizzate dagli utenti per comunicare e scambiarsi file.

La nota app di messaggistica istantanea però nelle ultime settimane sta riscontrando diversi problemi. 

In particolare – come riferisce anche inews24 – gli utenti di Whatsapp temono un nuovo blocco.

Sono stati infatti riscontrati numerosi problemi nella visualizzazione degli “stati”, le cosiddette stories che restano visibili per 24 ore.

Stando alle varie segnalazioni, il problema riguarderebbe i dispositivi Android e Ios, indistintamente.

Le prime segnalazioni sono state lanciate su alcuni forum di settore presenti online.

Stando a quanto riferiscono gli utenti, infatti, non tutti i contatti della whitelist riescono a visualizzare le stories, mentre sono molti quelli, nonostante siano stati inseriti nella blacklist dall’utente, riescono ugualmente a visualizzarne le stories.

Leggi anche –> WhatsApp, NON aprite quel messaggio: “2 mesi di Netflix in regalo”

WhatsApp Blacklist consente di bloccare notifiche e messaggi da specifici contatti.

Whatsapp corre ai ripari

I gestori della nota applicazione stanno già correndo ai ripari, cercando di risolvere le problematiche lamentate dagli utenti.

Intanto, l’applicazione di Cupertino ha introdotto diverse novità, tra cui anche gli stickers a tema campagna vaccinale.

Il nuovo lancio è partito in collaborazione con l’organizzazione mondiale della sanità e prende il nome di ‘Vaccines for All‘.

Un servizio che non è certo una novità per i gestori dell’app: già nella prima fase della pandemia, infatti, Whatsapp ha collaborato con Oms e Unicef, lanciando una serie di stickers dal titolo “Insieme a casa”, per incentivare i fruitori dell’app a restare a casa.

Leggi anche –> Netflix, a rischio la piattaforma streaming, utenti sotto choc: cosa succede