Home News Whatsapp, come scoprire con chi chatti di più? Spunta la funzione nascosta

Whatsapp, come scoprire con chi chatti di più? Spunta la funzione nascosta

CONDIVIDI

WhatsApp, ecco qual è la funzione nascosta per scoprire con chi chatta di più il tuo partner: alcuni piccoli segreti utili

Whatsapp
Whatsapp, scorpi con chi chatta di più il tuo partner

La piattaforma Whatsapp è una delle piattaforme più usata dai più giovani ed oggi compie esattamente 10 anni. Un successo che spopolato sopratutto fra i più giovani. Ma ci sono delle funzioni che non tutti conoscono, ovvero, quello di scoprire con chi chatta più frequentemente il vostro partner.

Whatsapp con chi chatti più frequentemente?

Ormai Whatsapp è un app che usano tutti, ma non tutti sanno che oggi l’app ha delle novità incredibili, ovvero quello di scoprire con chi chatta più frequentemente la persona che ti è affianco.

Il sito Designataxi ha infatti scoperto come si può, tramite “Utilizzo Archivio” ricavare la chat delle chat, per essere più chiari scopriamo con quali contatti chattiamo frequentemente. Non parliamo solo di conversazioni, ma anche di contenuti e di messaggi vocali, addirittura messaggi messi in ordine di peso.

Ma cosa bisogna fare per scoprirlo? Ecco seguite attentamente questi consigli

Whatsapp con chi chatti di più?

Ecco come si fa a scoprire il tutto. Innanzitutto aprite l’app di Wahtsapp e selezionate su Impostazioni, successivamente cliccate su “Utilizzo dati Archivio” e in basso cliccate sulla voce “Utilizza Archivio”. A quel punto vedrete che sul cellulare apparirà una lista di contatti e gruppi Whatsapp con cui abbiamo interagito di più. Attenzione però come abbiamo già detto in precedenza, i gruppi Whatsapp si nutrono costantemente di contenuto audio e video, ed è quindi probabile che al vertice dell’elenco potremmo trovare anche una serie di gruppi.

A quel punto possiamo capire con chi parliamo di più sulla piattaforma, ma ricordate l’elenco che vi uscirà è anche un modo per capire quali sono le conversazioni e i contenuti che appesantiscono il vostro smartphone, quindi è anche una buona occasione per eliminare contenuti inutili.