Home News Whatsapp, “i messaggi spariscono dalla chat”: utenti preoccupati

Whatsapp, “i messaggi spariscono dalla chat”: utenti preoccupati

L’applicazione di messaggistica istantanea più famosa al mondo si arricchisce di una nuova funzione.

whatsapp, messaggi effimeri

Scopriamo insieme in cosa consistono i messaggi effimeri e quali sono i vantaggi nell’utilizzarli.

Spuntano i messaggi effimeri su Whatsapp

L’applicazione di messaggistica istantanea più famosa al mondo non smette mai di sorprendere gli utenti.

L’ultima novità in casa Whatsapp sono i messaggi effimeri. In cosa consistono questi messaggi? Scopriamolo insieme.

Questo nuovo tool lanciato dagli sviluppatori dell’app consente di scegliere la durata di visualizzazione dei messaggi inviati in chat.

Dei messaggi a tempo, insomma, che possono essere leggibili per un giorno o fino a una settimana.

La funzione dei messaggi effimeri è fruibile anche nelle chat di gruppo.

Questa tipologia di messaggi può essere attivata sull’app di messaggistica, anche nella versione web.

Trascorsi i sette giorni, dalla chat scompariranno anche i file multimediali contenuti nei messaggi effimeri di WhatsApp. Il tutto può essere evitato se si attiva l’impostazione per il salvataggio nella memoria del dispositivo elettronico.

Leggi anche –> Questa moneta da 1 euro con errore di conio vale oltre 1000 euro

Nelle chat di gruppo, sarà l’amministratore a poter attivare o meno i messaggi effimeri.

Se un utente non apre la chat per sette giorni, il messaggio scomparirà. Tuttavia, l’anteprima del messaggio potrebbe essere ancora visibile nelle notifiche fino all’apertura dell’applicazione di messaggistica.

La novità per i messaggi vocali

Novità in casa Whatsapp anche per i messaggi vocali. Alzi la mano chi non ha mai ricevuto un vocale di 10 minuti (per citare la famosa canzone).

Arriva però la possibilità di accelerare l’ascolto dei messaggi vocali con due velocità: 1,5X e 2X.

In questo modo si potrà ascoltare il vocale in maniera rapida potendo scegliere di tornare alla riproduzione normale in qualsiasi momento.

Un tool, questo della velocizzazione, che riprende il suo predecessore Telegram, che lo ha già introdotto.