Home News WhatsApp, l’aggiornamento che tutti aspettavano: cattive notizie per gli utenti Iphone

WhatsApp, l’aggiornamento che tutti aspettavano: cattive notizie per gli utenti Iphone

WhatsApp ha brutta sorpresa per gli utenti iPhone, ma il nuovo aggiornamento sarà fondamentale per chi possiede Android: scopriamo di più.

L’applicazione di messagistica più famosa al mondo ha in mente un nuovo aggiornamento che correggerà un problema molto comune: ecco di cosa si tratta.

WhatsApp, i problemi di sicurezza

La piattaforma messaggistica, sembra che abbia risolto il problema di sicurezza più allarmante che affligge i suoi 2 miliardi di utenti. 

Questa nuova correzione sarà fondamentale solo per chi possiede Android.

Il fatto che questo problema non sia stato ancora affrontato lascia tutti gli utenti senza parole, ma a quanto pare ci stanno lavorando. 

In molti riescono ad ingannare gli utenti attraverso l’inoltro di codici di verifica SMS a sei cifre di WhatsApp che vengono poi utilizzati dagli aggressori per trasferire il tuo WhatsApp sui propri telefoni. 

I malintenzionati riescono ad inviare messaggi ai tuoi contatti, fingendo di essere te, in modo da estorcere del denaro. 

Ma non è finita qui, perché esistono altri tipi di attacco. 

Ad esempio, chiunque può bloccare il tuo account WhatsApp inserendo ripetutamente codici errati contro il tuo numero.

Il primo di questi problemi può essere prevenuto impostando 2FA all’interno di WhatsApp: Impostazioni/Account/Verifica in due passaggi. 

Il secondo non può essere prevenuto a meno che WhatsApp non smetta di automatizzare le sospensioni dell’account senza verificare che la richiesta provenga da un titolare dell’account.

WhatsApp, l’aggiornamento

Ci sono chiaramente problemi di privacy con WhatsApp, ma ora il problema è stato risolto, solamente per Android però. 

Di recente è stato introdotto il concetto di “chiamate flash”, che collegherà il telefono all’SMS all’account WhatsApp. 

In poche parole, quando verifichi il tuo account sul telefono, WhatsApp chiama il numero, con una “chiamata flash” a cui non potrai rispondere. 

Il motivo per cui non ci sarà mai su iPhone è perché quello che succede su un iPhone rimane lì.

Inoltre WhatsApp è molto più utilizzato su Android che su iPhone, in parte perché ci sono molti più dispositivi Android e in parte perché iMessage è molto più utilizzato negli Stati Uniti. 

Leggi anche –> WhatsApp: ecco il metodo per far sparire un contatto senza bloccarlo