Home Spettacolo Vittoria Schisano, la trans di Ballando: ecco la foto di quando era...

Vittoria Schisano, la trans di Ballando: ecco la foto di quando era Giuseppe

CONDIVIDI

Purtroppo non tutti abbiamo la fortuna di nascere nel corpo che desideriamo. Vittoria Schisano è nata uomo ma oggi è una donna felice.

Vittoria Scisano prima era Giuseppe

Quando il corpo non rispetta esattamente i desideri del nostro inconscio, della nostra anima vengono a crearsi dinamiche psicologiche molto brutte. Ed è per questo che alcune persone decidono di affrontare il tortuoso percorso del cambio sesso. Tra questi c’è anche Vittoria Schisano.

La concorrente di Ballando con le stelle, ogni sabato sera, si mostra bellissima nelle sue performance di danza davvero notevoli. In molti dimenticano, come è giusto che sia, che un tempo Vittoria era un ragazzo, un uomo: Giuseppe.

Vittoria Schisano in passato era Giuseppe

Un esempio per molti che come lei affrontano il cambio sesso. Vittoria Schisano oggi è la donna che sarebbe sempre voluta essere. A vederla così, a Ballando o in Un posto al sole, si fa fatica a pensare che Vittoria in realtà è nata uomo. In passato, infatti, era per tutti Giuseppe.

Le performance con Marco De Angelis piacciono molto al pubblico anche perché Vittoria si mostra sensuale e molto femminile. Nella scorsa puntata, Vittoria parlò in diretta del suo cambio di genere.

L’amore per la recitazione l’ha sempre avuto, anche quando non era ancora una donna ed è per questo che molti è probabile abbiano già visto il suo volto ‘prima’:

“Sono nata con una malattia che pochi conoscono: la disforia di genere”

Queste le parole che la Schisano ha usato per descrivere il suo ‘problema’ a Di Più. Ma un percorso come il suo lascia delle immense cicatrici.

Vittoria confessa: “Mia madre mi voleva curare”

Non è facile accettare il proprio disagio nel vivere in un corpo che non si accetta e non lo è nemmeno per le persone della cerchia familiare più stretta.

La mamma di Vittoria, infatti, c’ha messo un po’ per accettare la vera natura della figlia:

“Mia madre ha avuto il sentore che io potessi essere gay per i miei comportamenti femminili, mi ha portato dal medico del paese e gli ha detto: “Curi mio figlio, c’è qualcosa che non va, è effeminato”

Ovviamente, “le cure” e i consigli del medico non hanno fatto altro che aumentare la sua confusione e la sua sofferenza facendola sentire come una cavia da laboratorio. Adesso per fortuna quei momenti bui sono passati, Vittoria si sta godendo a pieno la sua avventura a Ballando ma ammette i rimorsi della mamma:

“Mia madre si sente in colpa per il passato ma io non ce l’ho con lei”.

Purtroppo molte persone soffrono della disforia di genere, ignorando persino l’esistenza di questa patologia.